La Cucina Italiana Settembre 2021

Ogni anno oltre 1.000 nuove ricette provate per voi nella cucina di redazione. Spunti, idee e suggerimenti per divertirsi ai fornelli e preparare piatti di sicuro successo. La Cucina Italiana, recentemente rinnovata nella veste grafica, propone anche rubriche che vanno dalla scuola di cucina all’educazione alimentare dei più piccoli, dal turismo enogastronomico alle nuove tendenze.

País:
Italy
Idioma:
Italian
Editor:
Edizioni Condé Nast S.p.A.
Periodicidad:
Monthly
USD 4.37
USD 16.40
12 Números

en este número

1 min.
l’ascensore

Sono rimasta quasi cinque mesi senza ascensore. E abito al quarto piano. Per essere precisi, seguendo i dati registrati dal mio vicino che ha oltre novant’anni, siamo rimasti a piedi per diciannove settimane. Parecchie. Soprattutto per lui. Dopo le vacanze va meglio perché ora funziona (le valigie), ma la mia riflessione riguarda la spesa, visto che quando si torna il frigo è decisamente vuoto. Deserto del Gobi, meglio detto. Quanto meno quello di casa mia, dove ci sono solo le basi delle basi, le cose che non deperiscono o quasi, un po’ museali per la loro resistenza, vedi il barattolo di maionese o la conserva dimenticata. Arrivo al punto. Al rientro dalle vacanze si fa la grande spesa. Ecco riapparire il fresco, le verdure e la frutta, magari qualche capriccetto…

lacucinit2109_article_005_01_01
1 min.
menù

LE PIÙ FACILI veloci Insalata di pesche di Leonforte e pomodorini pag. 63 Spaghetti triplo aglio, olio e peperoncino pag. 68 Panino con mortadella, ricotta e pistacchi pag. 139 Mozzarella, limone e pomodorini pag. 118 Melanzane e mozzarella al cioccolato di Modica pag. 62 Risotto alla vogherese moderno pag. 52 PRIMO AUTUNNO Il gusto pieno di funghi, uva e fichi + Ravioli alla ricotta con sugo di porcini e finferli pag. 100 + Rana pescatrice bardata e uva nera pag. 96 + Crostata con fichi pag. 86 ANCORA MARE! Il pesce tra classico e contemporaneo Carpaccio di barbabietola e capesante pag. 36 + Risotto ai frutti di mare pag. 30 + Orata in crosta di argilla pag. 130 BUFFET RUSTICO Tutto da preparare in anticipo + Paccheri gratinati al caciocavallo pag. 68 + Roast-beef in crosta di sale pag. 128 + Torta con mousse al mirto…

lacucinit2109_article_012_01_01
1 min.
la capitale dei sapori

Sarà un settembre caldo e fragrante come questo gnocco fritto quello di Parma: nella prima Città Creativa Unesco per la Gastronomia (2015, parmacityofgastronomy.it) e attuale Capitale Italiana della Cultura (2020-2021, parma2020.it) si celebrano il cibo e la cucina con tanti eventi. Come Cibus Off (29 agosto-5 settembre), il fuorisalone legato a Cibus (31 agosto-3 settembre), vetrina internazionale per l’agroalimentare italiano, e Settembre Gastronomico (29 agosto-26 settembre), con showcooking, degustazioni, musica e mostre. Ma in qualsiasi momento dell’anno la buona tavola parmense si fa orgoglio nazionale, e i motivi ci sono, a iniziare dal record europeo di Dop e Igp, tra cui il fungo di Borgotaro, unico porcino Igp d’Europa. Tale successo è il frutto di un lavoro corale che prende il nome di Food Valley, una realtà fatta di pasta,…

lacucinit2109_article_015_01_01
1 min.
porcellane punk

Il celebre street artist Endless (sotto, nella sua cucina) mette il ritratto di Elisabetta II su fini porcellane italiane e ne nasce una piccola collezione realizzata per Geminiano Cozzi Venezia 1765. L’antica manifattura veneta ha riprodotto su piatti e tazze alcune delle opere più celebri dell’artista, tra cui Lizzy Vuitton (sopra), in cui la regina diventa un’icona punk in abiti haute couture, e la tazza Chapel, ironica allusione a una nota fragranza francese. E lui come apparecchia la tavola? «Coltello. Forchetta. Piatto. Mi piace mantenere le cose semplici. D’altra parte la mia priorità è fare arte». geminianocozzi1765.it…

lacucinit2109_article_016_01_01
1 min.
spesa a rialto

Avvocato di fama internazionale (è stato anche a capo degli uffici legali di Giorgio Armani, Gruppo Benetton e IBM), Fabio Moretti, classe 1956, è da due anni presidente dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, un incarico prestigioso che tre secoli fa fu ricoperto anche da Giambattista Tiepolo. Ora, complice il lockdown, Moretti si è appassionato anche all’arte culinaria. Ci racconta gli esordi, le sue ricette, gli indirizzi preferiti per mangiare e fare la spesa. Sarde e gamberoni «Ho imparato a prepararli grazie a Emanuela Notarbartolo di Sciara, una cara amica autrice di libri di cucina, che mi ha iniziato anche al mercato di Rialto, dove ormai vado sempre a comprare pesce e verdura». La cena al circolo «Tra i miei ristoranti preferiti c’è quello del Circolo dell’Unione, a Milano: fanno un ottimo…

lacucinit2109_article_016_02_01
1 min.
goloso chi legge

La tavola, crogiolo di idee. Attraversando la storia della letteratura, il professor Clerici mostra quanti vi si sono dedicati, non solo desinando: D’annunzio, Pascoli, Marinetti e il gruppo che ha dato vita alla nostra rivista, di cui facevano parte Delia Pavoni e Fanny Dini. Luca Clerici, Guadagnarsi il pane, Luni Editrice, 24 euro. Ricette colorate, affascinanti nella loro elegante precisione e appetitose pur essendo solo disegnate. Sono quelle che costellano le storie dei film di animazione dello Studio Ghibli: il Bento di Totoro, il Croque di errante di Howl o lo Sformato della strega Kiki. AA.VV., In cucina con i film dello studio Ghibli, Kappalab, 15 euro. Siete degli accaniti estimatori del gin e volete scoprire tutto sull’unico distillato che non conosce momenti di oblio? Sarete rapiti dalle pagine di questo manuale,…

lacucinit2109_article_016_03_01