La Cucina Italiana Dicembre 2021

Ogni anno oltre 1.000 nuove ricette provate per voi nella cucina di redazione. Spunti, idee e suggerimenti per divertirsi ai fornelli e preparare piatti di sicuro successo. La Cucina Italiana, recentemente rinnovata nella veste grafica, propone anche rubriche che vanno dalla scuola di cucina all’educazione alimentare dei più piccoli, dal turismo enogastronomico alle nuove tendenze.

País:
Italy
Idioma:
Italian
Editor:
Edizioni Condé Nast S.p.A.
Periodicidad:
Monthly
USD 4.36
USD 16.35
12 Números

en este número

2 min.
quello sguardo

Lo ricordo ancora, anche se è passato tanto tempo. Tanto. La prima volta che ho visto i giochi, al risveglio, la mattina di Natale. Non erano incartati, erano invece disposti sul tappeto della mia cameretta, con il Cicciobello e i peluche seduti, le costruzioni pronte per essere inventate, i pennarelli quasi già sul foglio. Immagino oggi i miei genitori disporli in silenzio per non fare rumore, muoversi nella semioscurità per non svegliarmi e fingere di bere quel latte e mangiare quei biscotti che sempre si lasciano per chi viene a dispensare tanta gioia. Oggi giriamo video di tutto, ma quei momenti sono registrati in modo indelebile nel mio cuore e lì resteranno. Mi piacciono gli occhi dei bambini a Natale ed ecco perché trovate in questa pagina le foto della…

lacucinit2112_article_005_01_01
1 min.
sempre più su!

Senza stagione e senza confini (anche nel sapore), il tiramisù si presta a golose invenzioni: nella nostra cucina di redazione Joëlle Néderlants ha creato una versione (nella foto) che ci ha sorpreso tutti: sui savoiardi imbevuti di caffè la classica crema di mascarpone ma con Grand Marnier, succo e scorza di arancia, poi una crema di zucca alla vaniglia, una spolverata di cacao e cannella e infine un’aggiunta fastosa, i marron glacé. Tutto mentre alla Tiramisù World Cup di Treviso si scriveva, poche settimane fa, l’ultimo capitolo della storia del successo del tiramisù: nel contest, per amatori, il veneziano Stefano Serafini ha vinto per la versione classica ed Elena Bonali, dal Belgio, ha sbaragliato tutti nella categoria «Tiramisù creativo» con la sua variante – incredibile ma vero! – al prosciutto…

lacucinit2112_article_015_01_01
1 min.
effetto re mida

Piacere di festeggiare, di apparecchiare tavole sontuose ed eleganti, senza rinunciare a elementi contemporanei e a materiali hi-tech: la tavola di Natale sarà così, con una palette che predilige le sfumature dell’oro e, perché no, osa anche il nero con forti richiami al mondo del design. «C’è voglia di tornare a stupire con pezzi importanti», spiega Beatrice Prada, dal 2007 food stylist di La Cucina Italiana. «La tavola deve dare un senso di regalità e nel contempo di modernità. Soprattutto, c’è grande voglia di condividere, di usare pezzi preziosi, siano essi cimeli di famiglia o nuovi acquisti. L’idea in più? Una brocca preziosa, piatti dai decori surrealisti, ricami elaborati per personalizzare tovaglie e tovaglioli. Insomma, è il momento migliore per osare».…

lacucinit2112_article_016_01_01
1 min.
menù in verde

Alzi la mano chi, ogni Natale, non è colto da ansia da prestazione culinaria a causa di parenti o amici che sempre più spesso prediligono o necessitano di un’alimentazione senza carne, lattosio e glutine. In vostro soccorso arriva Cucina Botanica. Vegetale, facile, veloce (Gribaudo), secondo libro di Carlotta Perego, autrice seguitissima per le sue ricette green. carlottaperego.com Un titolo molto incoraggiante. «Sì, era proprio il mio scopo. La gente crede che per seguire una dieta vegana si debba per forza usare una sfilza di ingredienti introvabili o esotici come il seitan e preparazioni lunghissime. In questo libro ci sono ricette anche di 15 minuti. La spesa? Si fa in un comune supermercato». Che menù suggerisce per le feste, dal suo nuovo libro? «Inizierei con una farinata alla zucca e bastoncini di tofu piccanti,…

lacucinit2112_article_018_01_01
1 min.
futuro prossimo

lacucinit2112_article_020_01_01
2 min.
delizie fra le nevi

1. ALTA BADIA (BZ) Sciare sulle piste ancora intonse, guardare il sole sorgere a 2000 metri, fare una colazione da re: dal 20 dicembre gli impianti di risalita Col Alto e Piz Sorega aprono i battenti già all’alba. A inizio dicembre, invece, comincia il Gourmet Sky Safari «Sciare con gusto»: un gruppo di chef stellati presentano i piatti da loro ideati nei rifugi partner dell’iniziativa. altabadia.org 2. SAN CANDIDO (BZ) Tappa al Naturhotel Leitlhof di San Candido, Hotel più sostenibile d’Europa secondo l’Europe’s Leading Green Hotel 2021: tutto quello che finisce in tavola viene dalla fattoria annessa o dal proprio allevamento di bovini di razza Angus. leitlhof.com 3. SELVA DI VAL GARDENA (BZ) Capesante alla piastra e ostriche: al Rifugio Emilio Comici a Plan de Gralba, sopra Selva di Val Gardena, c’è il meglio del…

lacucinit2112_article_022_01_01