ONTDEKKENBIBLIOTHEEK
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Huis & Tuin
Elle Decor ItaliaElle Decor Italia

Elle Decor Italia

Maggio 2019

Il magazine internazionale di design e tendenze, arredamento e stili di vita, architettura e arte. Un punto di riferimento prezioso per vivere in anteprima le tendenze, le novità, gli appuntamenti del design internazionale, per scoprire le più case più interessanti del mondo.

Land:
Italy
Taal:
Italian
Uitgever:
Hearst Magazines Italia spa
Meer lezenkeyboard_arrow_down
EDITIE KOPEN
€ 4,65(Incl. btw)
ABONNEREN
€ 25,58(Incl. btw)
10 Edities

IN DEZE EDITIE

access_time7 min.
elle decor italia

Hearst Magazines Italia S.p.A. via R. Bracco 6, 20159 Milano - Tel. 02.6619.1Direttore responsabile Livia Peraldo Mattonlperaldo@hearst.itCaporedattore centraleFilippo Romeo — fromeo@hearst.itConsulente alla direzioneRosaria Zucconi (interni e travel) — rzucconi@hearst.itDirettore artisticoValeria Settembre — vsettembre@hearst.itRedazioneFrancesca Benedetto (interni, travel, people) — fbenedetto@hearst.itTamara Bianchini — tbianchini@hearst.itMurielle Bortolotto — mbortolotto@hearst.itPaola Carimati (design e tendenze) — pcarimati@hearst.itValentina Raggi — vraggi@hearst.itRedazione graficaMariapia Coppin (vice caporedattore) — mcoppin@hearst.itElena Santangelo (caposervizio) — esantangelo@hearst.itCarlo D’Amico (impaginazione) — cdamico@hearst.itPhotoeditorVivetta Rozza — vrozza@hearst.itSegreteriaElena Contardi (direzione, amministrazione) — econtardi@hearst.itRoberta Salvioni (redazione, produzione) — rsalvioni@hearst.itCollaboratoriPiera Belloni, Ludovica Codecasa, Fabrizio Finizza, Flavia Giorgi, Monica London, Laura Maggi, Gloria MattioniMassimo Novaresi, TDR Translation Company, Helle WalstedFotografiFrancis Amiand, Lea Anouchinsky, Paul Barbera, Andrea Garuti, Nathalie KragPeer Lindgreen, Giorgio Possenti, Mark Seelen, Alberto Strada, Lido Vannucchi, Wichmann+Bendtsen Photography, Gionata Xerra, Max ZambelliProgetto graficoDesignworkDigitalMassimo Russo (Chief Digital Officer Western…

access_time1 min.
elledecor.it

Torno Subito Atmosfere felliniane e pattern da riviera per il nuovo ristorante di Massimo Bottura a Dubai, sull’isola di Palm Jumeirah.DIGITAL EDITIONPuoi sfogliare Elle Decor Italia anche su tablet, smartphone e dispositivi kindle fire. Disponibile su app store, google play e amazon app-shop anche in versione full EnglishInstagram Tra le colline di Valles Pasiegos, in Spagna, Villa Slow di Laura Alvarez Architecture. Li Edelkoort racconta Eileen Fisher da Rossana Orlandi. Gli highlight del Maroncelli District.Extra su elledecor.it Un’apposita grafica segnala i contenuti speciali. Segui il simbolo + alla fine degli articoli…

access_time1 min.
05. 19 [creative power]

Largo alla creatività. Quella matura e consapevole, che nasce da un progetto a tutto tondo. Un progetto che ha il compito di risolvere esigenze funzionali, di favorire la qualità dello spazio, e della vita di chi lo abita, di rispettare l’ambiente e la storia di un luogo. Portando sempre un gradino più avanti la ricerca: delle forme e dei materiali, della sostenibilità in relazione alla natura, dell’identità di un contesto storico e della sua nuova interpretazione. Sono interventi d’autore, quelli che raccontiamo nelle prossime pagine, in Italia e nel mondo, e che con la medesima forza esprimono al meglio un carattere definito e una precisa identità creativa. Partiamo da Milano dove, in occasione della scorsa Design Week, abbiamo visitato la casa-galleria curata da Elisa Ossino Studio, un interno che lega…

access_time1 min.
al met di new york, il planetario outdoor di alicja kwade

[1]Un’immagine dell’opera ‘ParaPivot’ dell’artista polacco-tedesca Alicja Kwade, commissionata dal MET di New York per il proprio Iris and B. Gerald Cantor Roof Garden. Planetario contemporaneo che richiama un inedito sistema solare in mostra fino al 27/10. metmuseum.orgL’arte si mescola alla scienza, nella cornice di uno skyline eccezionale. Parliamo di ‘ParaPivot’, l’installazione dell’artista berlinese Alicja Kwade, scelta dal Metropolitan Museum of Art di New York. L’istituzione rinnova anche quest’anno la consuetudine di commissionare a un artista di grido un’opera site specific da installare per tutta l’estate sulla propria terrazza, l’Iris and B. Gerald Cantor Roof Garden. Composta da due sculture, ParaPivot I e II, la struttura è costituita da telai in acciaio verniciato che si intersecano ad angoli obliqui. All’interno nove sfere massicce galleggiano in apparente assenza di peso. Le pietre…

access_time1 min.
lo slow design di aldo bakker. sculture da vivere

[2]L’olandese Aldo Bakker ritratto nella sede di New York della Carpenters Workshop Gallery in occasione della sua personale ‘Slow Motion’. La panca in quarzite è Long Lasting. Sul piedistallo il nuovo Sitting Table in lacca giapponese Urushi. Fino al 22/6. carpentersworkshopgallery.com (Courtesy Carpenters Workshop Gallery)Ci sono anche 10 nuovi lavori mai mostrati nella personale di Aldo Bakker in mostra alla Carpenters Workshop Gallery. Il debutto newyorkese dell’artista e designer olandese con la prestigiosa galleria si intitola ‘Slow Motion’. Esposta, una serie di pezzi la cui materialità passa dalla pietra al metallo, fino alla lacca giapponese Urushi. I colori, intensi, spaziano dalla terra all’oro e le forme, scultoree, sono in perenne bilico tra dinamismoestaticità. “Potenti, eleganti e intrisi di personalità, gli arredi di Aldo introducono una nuova prospettiva, inedita, all’interno degli…

access_time1 min.
a nord di copenhagen, il tempio del ciclismo 4.0

[3]Total white, dal pavimento al soffitto light box, per il nuovo United Cycling Lab & Store a Lynge in Danimarca. Autore del progetto lo studio di Copenhagen di Johannes Torpe. Un sistema meccanico, a pantografo, consente di esporre biciclette iper tecnologiche come in una galleria d’arte. johannestorpe.com, unitedcycling.com (Foto Armelle Habib)Sembra ispirato a ‘2001: Odissea nello spazio’, proprio nell’anno della grande mostra dedicata a Stanley Kubrick dal Design Museum di Londra, fino al 15/9. Parliamo di United Cycling Lab & Store, nuovo paradiso per gli amanti delle due ruote, appena inaugurato a Lynge, 30 km a nord di Copenhagen. Non solo flagship del brand Argon 18, ma anche officina per assistenza e vendita ricambi, luogo di workshop tenuti ogni settimana da esperti del settore. Know-how e innovazione sono le parole…

help