UTFORSKBIBLIOTEK
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Barn og tenåringer
Vogue BambiniVogue Bambini

Vogue Bambini Settembre 2016

E' la rivista di riferimento per la moda infantile. Una chiave di lettura professionale per gli addetti ai lavori, uno spunto di riflessione per i punti vendita.

Land:
Italy
Språk:
Italian
Utgiver:
Edizioni Condé Nast S.p.A.
Les merkeyboard_arrow_down
KJØP UTGAVE
NOK48.67

I DENNE UTGAVEN

access_time1 min.
tale

Colori, tratti, suggestioni. ‘A est del sole e a ovest della luna’, ripubblicato da Taschen, ci proietta nel mondo illustrato di Kay Nielsen che ha ispirato la collezione ‘Legends and Fairy Tales’, presentata da Karl Lagerfeld lo scorso luglio all’evento di Fendi alla Fontana di Trevi. Fiabe scandinave come opere d’arte cucite addosso. Colors, lines, moods. ‘East of the Sun and West of the Moon’, reissued by Taschen, takes us into the illustrated world of Kay Nielsen that inspired the ‘Legends and Fairy Tales’ collection that Karl Lagerfeld presented last July during the Fendi event at the Trevi Fountain. Scandinavian fairytales like wearable works of art.…

access_time1 min.
cover line

Ready, set, go! With art, music and creativity, school is where new talents and tomorrow’s style are born Inizia un nuovo anno scolastico: preparatevi a condividere studio, scoperte, momenti speciali e divertimento . Nella foto, due abbinamenti classici rivisitati nel segno del comfort: camicia bianca e gonna check per lei, blazer, camicia e jeans per lui. Tutto Armani Junior. Mocassini blu Eli Papanatas e marroni Montelpare Tradition. Foto di Philippe Vogelenzang, scattata presso l’Educandato Statale Emanuela Setti Carraro dalla Chiesa di Milano. Fashion editor Enrica Ponzellini. Grooming Loris Rocchi@Close Up Milano. A new school year is about to begin. Get ready to study, explore, share special moments and have fun . In the photo, two classic looks with a comfy twist: a white blouse and checked skirt for her, a blazer, shirt…

access_time2 min.
surviving school

Matteo Salvo, world mnemonic champion, suggests 5 strategies for surviving homework 1 TRASFORMARE I COMPITI IN UN GIOCO La prima cosa da fare è associare il momento dell’apprendimento a un’emozione piacevole: i compiti possono anche diventare un gioco! Un’idea? Se il bambino è competitivo, giocate a chi finisce prima. Turn homework into a game The first thing to do is to link the learning moment to a pleasant emotion: homework can even become a game! Want an idea? If a child is competitive, make it a game to see who finishes first. 2 FILMARE IL BAMBINO MENTRE RIPETE LA LEZIONE Altro passo è aiutare i ragazzi nella comunicazione: filmarli mentre espongono permette loro di rivedersi e di poter correggere quelle pause o intercalari che rendono meno fluente il discorso. Inoltre, può essere molto divertente! Film the child…

access_time1 min.
emotions

L’emozione del primo giorno di scuola non si scorda mai: non se la dimenticano i bambini e tanto meno i genitori, che spesso sono persino più emozionati di loro! E che, fotocamera (o cellulare) alla mano, immortalano cartelle, grembiulini, sorrisi, smorfie piene di aspettative e sì, anche un po’ di paura... Qualcuno il suo primo giorno lo ha già vissuto e ci ha regalato qualche scatto. Come sarà il vostro? Immortalatelo, taggateci nelle vostre foto con @voguebambini e usate l’hashtag #firstdayofschool. Faremo il regram degli scatti più divertenti, emozionanti e originali. Buon inizio! No one ever forgets the emotions of the first day of school: children don’t and neither do their parents, who are often even more emotional than their kids! With a camera (or cellphone) in hand, they immortalize book…

access_time1 min.
vintage basket

To have everything on hand, at home and at the playground, the retro-style basket with wheels ‘Ogni bambino nasce con il suo cestino’, dicevano i nonni. Carattere, caratteristiche, qualità e capricci. Poi ci sono gli oggetti del quotidiano che tengono compagnia e scandiscono i momenti della giornata: il teddy bear della buona notte, il libro da leggere con mamma e papà, la bambola da portare al parco e le macchinine da scambiare. Insomma i giochi da tenere sempre con sé. The Luggy Basket di Olli Ella è il cestino con le rotelle fatto a mano, disponibile in quattro colori, perfetto per ‘metterci la casa dentro’, ma anche da ‘parcheggiare’ in cameretta. ‘Each child is born with his own basket’, grandparents used to say, which meant personality, traits, qualities and caprices. Then there…

access_time1 min.
#ourmagic

Two friends with a passion for jewelry, amidst superheroes, rock music and creative ideas Una storia per immagini: influencer e fashion icon raccontano a ‘Vogue Bambini’ una giornata tipo formato Instagram. Loro sono Carolina Neri e Bérengère Lux, co-founder e creative dei bijoux Ca&Lou. A picture story: influencers and fashion icons tell ‘Vogue Bambini’ about their typical day in Instagram format. They are Carolina Neri and Bérengère Lux, the cofounders and designers of Ca&Lou bijoux. Nome Carolina Neri Mamma di Sergio Teo, 3 anni e mezzo Professione co-founder & designer di Ca&Lou Città preferita Milano Ci piace ballare, inventare storie incredibili, comporre e scomporre Nome Bérengère Lux Mamma di Achille di 6 anni e Lou di 4 Professione co-founder & designer di Ca&Lou Città preferita Londra Ci piace stare nel lettone tutti insieme, viaggiare e andare all’avventura…

help