EXPLORARBIBLIOTECAREVISTAS
CATEGORIAS
EM DESTAQUE
EXPLORARBIBLIOTECA
Infantil & Adolescentes
Focus Wild

Focus Wild Settembre 2018

Focus Wild è la rivista per ragazzi e ragazze dai 10 ai 14 anni appassionati di animali e cuccioli. Suddivisa in due parti, nella sezione Mondo si potranno ammirare immagini fantastiche, reportage sugli animali e sul loro comportamento, interviste con personaggi famosi e tante notizie curiose; nella sezione PetClub si troveranno tutti i consigli e i trucchi per la cura dei propri animali domestici.

País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Mondadori Scienza S.p.A.
Ler Mais
COMPRAR EDIÇÃO
3,05 €(IVA Incl.)
ASSINATURA
20,37 €(IVA Incl.)
12 Edições

Nesta edição

1 minutos
pixel

LO SQUALO NELLA “NUVOLA” Mentre visitava il relitto della nave Caribsea, al largo del North Carolina (Usa), la fotografa Tanya Houppermans si è trovata “immersa” in un banco di piccoli pesci, al centro del quale è sbucato uno squalo toro (Carcharias taurus) affamato. VIENI A VIVERE CON ME? L’oritteropo (Orycteropus afer), diffuso nell’Africa subsahariana, ha un aspetto buffo: ha robusti artigli per scavare e rompere le pareti dei termitai, un muso lungo e stretto, perfetto per infilarlo in anfratti e catturare le termiti con la lunga lingua appiccicosa. Esce di notte e trascorre le giornate in tane sotterranee, in cui può convivere con animali di altre specie.…

1 minutos
editoriale

Cari lettori, mi auguro stiate trascorrendo una bella estate, magari insieme ai vostri amici a 4 zampe! In questa foto con me c’èVito, un randagio che ho trovato in Puglia alcuni anni fa. So che non è facile portare i propri amici in vacanza, uno un po’ matto come lui poi... Però quando guardo questa foto e vedo la sua gioia incontenibile per avercela fatta, per sentirsi parte di un branco con cui condivide le esperienze... mi dimentico delle difficoltà e gioisco con lui! Restando sui temi estivi, su questo numero, alcuni erpetologi spiegano come distinguere un serpente innocuo dai pochi velenosi (pag.20). Sotto l’ombrellone, invece, fatevi due risate con le comiche degli animali (pag.12)! Chiara (eVito) cborelli@gujm.it VOLETE METTERVI IN CONTATTO CON NOI E MANDARCI I VOSTRI CONTRIBUTI? E-mail: redazione@focuswild.it Facebook: www.facebook.com/rivistaFocusWild…

1 minutos
i nostri esperti di questo numero:

SONIA CAMPA Docente presso il Master universitario in Etologia degli Animali d’Affezione dell’Università di Pisa; si occupa della relazione uomo-gatto e uomo-cane. FRANCO CAPONE Giornalista scientifico, documentarista, ha partecipato a diverse ricerche in Africa e Sudamerica nei settori della paleontologia, dell’etologia e dell’antropologia. GÉRARD MANGIAGALLI Veterinario,presidente di Milano Natura (www.milanonatura.it). ROBERTO MARCHESINI Etologo e studioso della relazione tra l’uomo e le altre specie animali. Fondatore di SIUA (Scuola di Interazione Uomo-Animale). PIERO PAPA Vice Ispettore del Corpo Forestale dello Stato, si occupa di sorveglianza, didattica, recupero e gestione della fauna selvatica. DUNIA RAHWAN Biologa, educatore cinofilo, si occupa della riabilitazione dei cani di canile. Appassionata di etologia e di immersioni subacquee. FRANCESCO TOMASINELLI Dottore in Scienze ambientali marine, naturalista e fotografo specializzato in scienza, viaggi e natura.…

1 minutos
presto che ho fame!

Un piccolo esce dal nido, costruito in una cavità nel tronco di un albero, e reclama a gran voce la sua dose quotidiana di insetti (1). Ecco che arriva mamma upupa (Upupa epops) e infila il cibo direttamente nel becco (2). Poi vola via (3), per andare a cercare un altro bocconcino. I pulcini sono alimentati per i primi 10-15 giorni dalla femmina col cibo che le viene portato dal maschio; poi sono imboccati da entrambi i genitori, fino oltre l’età dell’involo (circa 20-28 giorni). Fuori dal nido, le giovani upupe sono imbeccate ancora per una settimana circa. Questi uccelli hanno sulla testa delle penne che possono drizzare a formare una “cresta” che alzano quando sono irrequieti o eccitati.…

3 minutos
notizie dal mondo

LA NURSERY DELLE MANTE GIGANTI Texas (USA). Si sa poco del comportamento delle gigantesche mante oceaniche (Manta birostris), pesci cartilaginei che da adulti hanno un’apertura alare superiore ai 6 metri e vivono principalmente in mare aperto.Adesso però gli scienziati dell’Università della California hanno scoperto un fondale marino nel Golfo del Messico, a 70 miglia dalla costa del Texas, dove questi animali trascorrerebbero i primi anni di vita protetti in un “asilo” naturale. Una notizia sensazionale se si pensa che finora raramente erano stati osservati esemplari di meno di 4-5 anni, età in cui la manta raggiunge la maturità sessuale. Secondo lo studio, pubblicato su Marine Biology, i giovani sceglierebbero questa perché, in mezzo al mare aperto, è il luogo più sicuro dove crescere. Le mante giganti sono inserite nella lista rossa…

2 minutos
oggi le comiche

ATTERRAGGIO IN SCIVOLATA Cosa succede quando si atterra su un lago ghiacciato coperto da un sottile strato di neve? Questo germano reale (Anas platyrhynchos) lo dimostra, cercando di frenare con le zampe dopo la lunga scivolata. ATTENZIONE ALL’ALTEZZA! I ricci (Erinaceus europaeus), di solito, sono animali abbastanza agili: si arrampicano su muretti e staccionate e sono ottimi nuotatori. In questo caso, però, l’esemplare nella foto non ha calcolato bene l’altezza del gradino e finisce... col muso per terra! EQUILIBRIO INSTABILE Incidente inatteso per questo fenicottero rosso (Phoenicopterus ruber) che, mettendo la testa sott’acqua, ha perso l’equilibrio e si è ritrovato a zampe all’aria. E pensare che questi volatili sono famosi proprio perché stanno per lungo tempo (anche nel sonno) appoggiati su una sola zampa. I fenicotteri, per riposarsi, stanno in equilibrio su una sola zampa e…