Infantil & Adolescentes
Focus Wild

Focus Wild Febbraio 2020

Focus Wild è la rivista per ragazzi e ragazze dai 10 ai 14 anni appassionati di animali e cuccioli. Suddivisa in due parti, nella sezione Mondo si potranno ammirare immagini fantastiche, reportage sugli animali e sul loro comportamento, interviste con personaggi famosi e tante notizie curiose; nella sezione PetClub si troveranno tutti i consigli e i trucchi per la cura dei propri animali domestici.

País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Mondadori Scienza S.p.A.
Periodicidade:
Monthly
Ler Mais
COMPRAR EDIÇÃO
3,05 €(IVA Incl.)
ASSINATURA
20,37 €(IVA Incl.)
12 Edições

nesta edição

1 minutos
pixel

REGINA DELLE NEVI La tigre siberiana (Panthera tigris altaica) è la più grande delle sei sottospecie: il record è di un individuo che pesa 300 kg e lungo 4 metri. Si è adattata a vivere nelle gelide foreste della Siberia sud-orientale grazie al pelo lungo e folto e alle zampe larghe, perfette per correre sulla neve. COSÌ CI SCALDIAMO Più di 5 mila maschi di pinguino imperatore (Aptenodytes forsteri) della colonia di Atka Bay, in Antartide, si stringono gli uni agli altri per disperdere meno calore possibile, mentre si prendono cura delle loro uova. Qui le temperature arrivano a decine di gradi sotto lo zero e i venti soffiano implacabili: solo cooperando riescono a sopravvivere.…

1 minutos
editoriale

Cari lettori, avete visto che fisico il canguro? Un tipo davvero particolare con quei piedi lunghi, la coda enorme, il muso buffo. Ma quello che ancor più mi stupisce sono i suoi muscoli (la foto di pag.16 è... vera!) e il suo modo di combattere con i rivali a suon di pugni e calci. Per iniziare l’anno con il giusto buonumore, guardate le foto del premio Comedy wildlife photography (pag.42), fanno proprio ridere (e amare ancor più gli animali). Nell’articolo dedicato ai cani e ai gatti (pag.54), Giulia spiega perché, nella maggior parte dei casi, dotare i cani di occhiali, scarpe, cappottini pretenziosi... è davvero una cattiveria! Buona lettura, Chiara (e Nina)…

1 minutos
i nostri esperti di questo numero

MARCO COLOMBO Naturalista (nel 2007 ha scoperto una nuova specie di ragno in Sardegna), fotografo (premiato nei più prestigiosi premi), divulgatore. GÉRARD MANGIAGALLI Veterinario,presidente di Milano Natura (www.milanonatura.it). ROBERTO MARCHESINI Etologo e studioso della relazione tra l’uomo e le altre specie animali. Fondatore di SIUA (Scuola di Interazione Uomo-Animale). GIULIA PARACCHINI Istruttore cinofilo, consulente della relazione felina, operatore di zooantropologia assistenziale e didattica. DUNIA RAHWAN Biologa, educatore cinofilo, si occupa della riabilitazione dei cani di canile. Appassionata di etologia e di immersioni subacquee. FRANCESCO TOMASINELLI Dottore in Scienze ambientali marine, naturalista e fotografo specializzato in scienza, viaggi e natura. EMILIO VITALIANO Ingegnere meccanico,giornalista specializzato nella divulgazione scientifica,socio UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici).…

1 minutos
l’agilità del camoscio

GLI ZOCCOLI A DUE DITA E I MORBIDI POLPASTRELLI SONO PERFETTI PER MUOVERSI IN MONTAGNA…

3 minutos
la mangiatoia è mia!

SERVIZIO FOTOGRAFICO IN CORTILE Qualche anno fa Lisa M., conosciuta sui social network con il nome di Ostdrossel, si trasferì dalla Germania al Michigan (Stati Uniti) e, nei pressi della sua nuova casa, notò alcuni uccelli mai visti prima. Tutto sommato il clima nordamericano assomiglia molto a quello europeo e le stagioni si alternano in modo simile, quindi chi erano questi sconosciuti? Incuriosita, Lisa decise di scattare qualche foto ai nuovi ospiti e per farlo senza spaventarli, posizionò una macchina fotografica automatica di fronte a una ciotola riempita di semi e granaglie. Aspettò, con molta pazienza, che gli uccelli superassero la paura e si avvicinassero alla mangiatoia (e all’obiettivo). Dopo qualche giorno, l’attesa fu ricompensata: la fotocamera iniziò a “catturare” i primi individui e, stagione dopo stagione, Lisa si accorse che…

1 minutos
carta d’identità

Nome comune: canguro rosso Nome scientifico: Macropus rufus Dimensioni: lunghezza massima 2,60 m coda inclusa (i maschi sono più grandi delle femmine). Il peso può superare i 90 kg e l’altezza 1,80 m Dove vive: il canguro rosso è ampiamente diffuso in Australia, tranne alcune aree di foresta e della desertica zona centrale Segni particolari: ha una coda lunga e possente che funge da bilanciere, il muso arrotondato, gli arti posteriori adatti al salto, il torace muscoloso Habitat: aree di steppa arida, sia con vegetazione erbacea sia arbustiva Cosa mangia: erba e foglie di cespugli.…