Infantil & Adolescentes
Focus Wild

Focus Wild Aprile 2020

Focus Wild è la rivista per ragazzi e ragazze dai 10 ai 14 anni appassionati di animali e cuccioli. Suddivisa in due parti, nella sezione Mondo si potranno ammirare immagini fantastiche, reportage sugli animali e sul loro comportamento, interviste con personaggi famosi e tante notizie curiose; nella sezione PetClub si troveranno tutti i consigli e i trucchi per la cura dei propri animali domestici.

País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Mondadori Scienza S.p.A.
Ler Mais
COMPRAR EDIÇÃO
3,05 €(IVA Incl.)
ASSINATURA
20,37 €(IVA Incl.)
12 Edições

nesta edição

1 minutos
pixel

GERMOGLI DI PRIMAVERA Un ursone (Erethizon dorsatum) assaggia i germogli di salice appena spuntati. Come il suo cugino africano, l’istrice, e tutti gli altri porcospini, questo roditore del Nordamerica non è in grado di lanciare gli aculei, ma può solo sollevarli per sembrare più grosso e spaventare i nemici. LITE ALLA STAZIONE Due topolini si azzuffano per ottenere un po’ di cibo sulla banchina della metropolitana di Londra. Lo scatto è costato al fotografo una settimana di appostamenti e tanta pazienza ma ne è valsa la pena, perché ha vinto il premio Lumix People’s Choice Award assegnato dal pubblico. A pag. 46 le altre foto del concorso indetto dal Museo di storia naturale di Londra.…

1 minutos
editoriale

Cari lettori, una buona notizia! Non tutti gli animali dichiarati estinti sono scomparsi davvero, a volte vengono osservati nuovamente: si chiamano specie Lazzaro, a indicare la loro “resurrezione” (pag. 38).Vivono nascosti in aree remote, in zone ristrette o sono particolarmente elusivi; spesso sono le popolazioni indigene a indicare ai ricercatori dove trovarli. A pag. 54, invece, il campione di Disc Dog Adrian Stoica spiega a chi ha la fortuna di vivere con un cane, come creare un’intesa perfetta. Buona lettura! Chiara e Nina…

1 minutos
i nostri esperti di questo numero

GÉRARD MANGIAGALLI Veterinario,presidente di Milano Natura (www.milanonatura.it). ROBERTO MARCHESINI Etologo e studioso della relazione tra l’uomo e le altre specie animali. Fondatore di SIUA (Scuola di Interazione Uomo-Animale). CHIARA MELONE Viaggiatrice e fotografa appassionata di natura e impegnata nella difesa degli animali e dell’ambiente. GIULIA PARACCHINI Istruttore cinofilo, consulente della relazione felina, operatore di zooantropologia assistenziale e didattica. DUNIA RAHWAN Biologa, educatore cinofilo, si occupa della riabilitazione dei cani di canile. Appassionata di etologia e di immersioni subacquee. FRANCESCO TOMASINELLI Dottore in Scienze ambientali marine, naturalista e fotografo specializzato in scienza, viaggi e natura. EMILIO VITALIANO Ingegnere meccanico,giornalista specializzato nella divulgazione scientifica,socio UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici).…

1 minutos
caricare... sparare!

LA LINGUA SI ESTENDE FINO A UNA LUNGHEZZA PARI A QUELLA DEL CORPO DEL CAMALEONTE, ALLA VELOCITÀ DI 5 METRI AL SECONDO.…

5 minutos
diventerò come la mamma?

COME IL BRUTTO ANATROCCOLO In tutte e tre le specie di fenicottero gli adulti sono di colore rosa, più o meno intenso. I pulcini, invece, sono grigi, con becco e zampe neri, come il giovane fenicottero rosso (Phoenicopterus ruber) nella foto che saltella davanti a un gruppo di adulti: sembra appartenere a un’altra specie! Il tipico colore rosa degli adulti è dovuto alle sostanze pigmentate (beta-carotene e cantaxantina) presenti nei loro cibi preferiti: crostacei, molluschi e alghe. «DIVENTERÒ UN GIGANTE» I neonati di panda gigante (Ailuropoda melanoleuca) sono ciechi, rosa, ricoperti da una leggera peluria bianca e, soprattutto, sono piccolissimi. Infatti, con i loro 100 grammi, pesano circa 900 volte in meno della loro mamma. Solo i marsupiali, come i canguri, sono gli unici altri mammiferi con una differenza di dimensioni così grande…

1 minutos
cernia di nassau

GRANDE E SOLITARIA La cernia di Nassau (Epinephelus striatus), pesante anche più di 20 kg e lunga in media 30 cm (anche se può raggiungere il metro) nuota non oltre i 100 metri di profondità, ma preferisce muoversi in acque superficiali. Ha una livrea dal fulvo al rosso rosato, a strisce, e una grande bocca con cui “risucchia” le prede: piccoli granchi, gamberi e altri pesci. Solitaria, vive in prossimità delle barriere coralline o tra le rocce e nel periodo di deposizione delle uova, che coincide coi giorni di luna piena dei mesi di dicembre e gennaio, si riunisce in enormi banchi. Perché è in pericolo • PESCA ECCESSIVA: è stata una delle principali fonti di cibo per le popolazioni locali; ora il drastico calo della popolazione ha costretto i governi di molti…