Focus Wild Ottobre 2021

Focus Wild è la rivista per ragazzi e ragazze dai 10 ai 14 anni appassionati di animali e cuccioli. Suddivisa in due parti, nella sezione Mondo si potranno ammirare immagini fantastiche, reportage sugli animali e sul loro comportamento, interviste con personaggi famosi e tante notizie curiose; nella sezione PetClub si troveranno tutti i consigli e i trucchi per la cura dei propri animali domestici.

País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Mondadori Scienza S.p.A.
Periodicidade:
Monthly
3,05 €(IVA Incl.)
20,37 €(IVA Incl.)
12 Edições

nesta edição

1 minutos
pixel

«STAI VICINO A MAMMA!» Dopo una gestazione di circa 22 mesi (la più lunga fra i mammiferi), nasce un solo piccolo di elefante africano (Loxodonta africana). Per i primi tre anni rimane con la madre, che lo protegge insieme al branco: se lei dovesse morire, saranno le altre femmine ad accudirlo. QUANDO L’ISTINTO È PIÙ FORTE ll salmone nasce nei torrenti, raggiunge il mare e dopo quattro anni sente l’istinto di tornare a riprodursi dov’è nato: dalla foce risale controcorrente il fiume e, arrivato alla meta, si riproduce e molto spesso muore dopo aver deposto o fecondato le uova. Una migrazione non solo spossante, ma irta di pericoli: come in questa foto scattata in Alaska, dove ad attenderlo sulla riva c’è un affamato orso grizzly (Ursus arctos horribilis)!…

focuswildit2110_article_003_01_01
1 minutos
editor

Cari lettori, sono cieca come una talpa, ma odio stare sottoterra, dove invece questo piccolo mammifero vive la maggior parte del suo tempo scavando tunnel a una velocità incredibile alla ricerca di larve e lombrichi di cui si ciba. E mentre io faccio figuracce inenarrabili perché non riconosco le persone, le talpe suppliscono alla loro miopia con un olfatto molto sviluppato grazie al quale si orientano tra gli odori del terreno e capiscono se la preda arriva da destra o sinistra.Vi raccontiamo tutto da pag. 30. Un abbraccio anche da Bubi sarah.pozzoli@mondadori.it…

focuswildit2110_article_006_01_01
1 minutos
i nostri esperti di questo numero:

SONIA CAMPA Docente presso il Master universitario in Etologia degli Animali d’Affezione dell’Università di Pisa; si occupa della relazione uomo-gatto e uomo-cane. MARCO COLOMBO Naturalista (nel 2007 ha scoperto una nuova specie di ragno in Sardegna), fotografo (premiato nei più prestigiosi premi), divulgatore. GÉRARD MANGIAGALLI Veterinario,presidente di Milano Natura (www.milanonatura.it). PIERO PAPA Vice Ispettore del Corpo Forestale dello Stato, si occupa di sorveglianza, didattica, recupero e gestione della fauna selvatica. GIULIA PARACCHINI Istruttore cinofilo, consulente della relazione felina, operatore di zooantropologia assistenziale e didattica. DUNIA RAHWAN Biologa, educatore cinofilo, si occupa della riabilitazione dei cani di canile. Appassionata di etologia e di immersioni subacquee. EMILIO VITALIANO Ingegnere meccanico,giornalista specializzato nella divulgazione scientifica,socio UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici).…

focuswildit2110_article_007_01_01
1 minutos
la sequenza

L’OCA BEN SI ADATTA ALLA PRESENZA DELL’UOMO E AGLI AMBIENTI URBANI, DOVE PUÒ CAPITARE DI VEDERLA A SPASSO PER LE STRADE CON TUTTA LA FAMIGLIA Oggi si va in città L’oca canadese (Branta canadensis) è una specie monogama in cui entrambi i genitori provvedono alla cura e alla difesa della prole. La femmina depone da due a nove uova, con un’incubazione di 23-30 giorni. Fino a quando i piccoli non diventano indipendenti (dopo circa due mesi e mezzo) seguono i genitori, anche a costo di dover scendere qualche gradino impervio (1). Ma ne basta uno coraggioso (2) perché gli altri lo seguano scalino dopo scalino (3 e 4) per ricongiungersi finalmente a mamma e papà e proseguire tutti insieme la passeggiata per Vancouver (5).…

focuswildit2110_article_008_01_01
2 minutos
notizie dal mondo

Mamma coraggio e i suoi 10 cuccioli Dritto al cuore Inghilterra (Regno Unito). Quando la scrofa (Sus scrofa) ha capito che stava per partorire è scappata dall’allevamento in cui era rinchiusa e si è rifugiata nel bosco, dove ha dato alla luce 10 maialini. Una dog sitter a spasso con il cane vicino a Ollerton, nel Nottinghamshire, si è imbattuta nella madre che allattava e ha pensato che avesse bisogno di aiuto, così ha allertato i volontari del Brinsley Animal Rescue che si sono mobilitati per recuperare il gruppo e portarlo al sicuro nel loro santuario. Quando l’allevatore si è presentato al rifugio per richiedere la custodia dei suoi maiali, si è scatenata una grande mobilitazione pubblica, con tanto di raccolta firme online, che lo ha convinto a liberare la scrofa coraggiosa,…

focuswildit2110_article_010_01_02
4 minutos
diversi ma uguali

Siamo abituati a notare le differenze tra specie diverse, come per esempio un leopardo e un ghepardo, ma in moltissimi animali vi è un altro tipo di distinzione: quella legata al dimorfismo sessuale, cioè a una diversità sistematica tra i due sessi all’interno di una stessa specie (come nella coppia di wapiti qui a lato). Gli umani, al contrario, hanno un dimorfismo sessuale non particolarmente accentuato, osservabile più che altro su basi statistiche, perché prendendo per esempio in considerazione l’altezza esiste un ampio margine di sovrapposizione tra uomini e donne (cioè non è vero che uno dei due sia sempre più alto dell’altro). Il dimorfismo in natura è così radicato da aver persino favorito comportamenti inusuali: i maschi di alcune seppie, bavose e uccelli si fingono femmine per sfuggire allo…

focuswildit2110_article_012_01_01