EXPLORARBIBLIOTECAREVISTAS
CATEGORIAS
EM DESTAQUE
EXPLORARBIBLIOTECA
Infantil & Adolescentes
Focus Wild

Focus Wild Dicembre 2017

Focus Wild è la rivista per ragazzi e ragazze dai 10 ai 14 anni appassionati di animali e cuccioli. Suddivisa in due parti, nella sezione Mondo si potranno ammirare immagini fantastiche, reportage sugli animali e sul loro comportamento, interviste con personaggi famosi e tante notizie curiose; nella sezione PetClub si troveranno tutti i consigli e i trucchi per la cura dei propri animali domestici.

País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Mondadori Scienza S.p.A.
Ler Mais
COMPRAR EDIÇÃO
3,05 €(IVA Incl.)
ASSINATURA
20,37 €(IVA Incl.)
12 Edições

Nesta edição

1 minutos
pixel

SALSICCIA VEGETARIANA Il cudù maggiore (Tragelaphus strepsiceros), un’antilope che vive nelle zone boscose e cespugliose dell’Africa centrale e meridionale, è erbivoro. Questo esemplare, però, sta inghiottendo... una “salsiccia”: in realtà, è il frutto di Kigelia africana, chiamato “albero delle salsicce”. BAGNO GHIACCIATO Un orso polare (Ursus maritimus) nuota nella baia di Hudson, in Canada. Questo plantigrado (cioè, che appoggia tutta la pianta del piede quando cammina) è un eccellente nuotatore anche grazie alle ampie e robuste zampe anteriori che funzionano come pinne. Inoltre, la parte inferiore dei “piedi” è ricoperta di pelo, per proteggere l’orso dal freddo quando cammina sullo spesso strato di ghiaccio.…

1 minutos
editoriale

Cari lettori, se vi immaginate gli scienziati sempre seri, chiusi in ufficio, ad analizzare dati davanti al monitor del computer... guardate quelli a pag. 12: quale travestimento trovate più buffo? A pag. 20 parliamo, invece, degli uccelli che giungono in Italia dal nord Europa per trascorrere l’inverno: c’è chi parte, ma c’è anche chi arriva per fortuna! Se, alzando gli occhi al cielo, riconoscete qualche specie, fateci sapere quali osservate! Credo, infine, sia molto importante adottare con consapevolezza un cane: è il presupposto per una convivenza felice per tutti. Ne parliamo a pag. 56. Buona lettura VOLETE METTERVI IN CONTATTO CON NOI E MANDARCI I VOSTRI CONTRIBUTI? E-mail: redazione@focuswild.it Facebook: www.facebook.com/ rivistaFocusWild/ Posta: Focus Wild via Battistotti Sassi 11/A 20133 Milano cborelli@gujm.it…

1 minutos
un ombrello per due

Cosa fare quando la pioggia ti sorprende in mezzo al bosco? Questa arvicola (Microtus arvalis) trova riparo sotto alla testa di un grande fungo (1), alto circa 25 centimetri. La postazione è proprio comoda e il topolino resta tranquillo sotto al suo “ombrello” per circa 15 minuti. Quando però una cinciallegra in cerca di semi lo disturba, in un primo momento si appoggia al gambo del fungo (2) e si arrampica (3). In questa sequenza non si vede, ma il fotografo ha raccontato che il topolino, alla fine, è stato talmente infastidito che ha deciso di sfidare la pioggia e scappare alla ricerca di un nuovo rifugio.…

3 minutos
notizie dal mondo

Notizia azza Agente Molly in cerca di gatti scomparsi Gran Bretagna. Se in Gran Bretagna un gatto perde la strada di casa, esiste un investigatore molto speciale in grado di mettersi sulle sue tracce e ritrovarlo. Si tratta di Molly, il primo cane al mondo addestrato per ritrovare i felini domestici, che finora ha salvato ben 11 dispersi. La cockerina di un anno e mezzo è stata adottata già adulta da Colin Butcher, ex poliziotto ora detective specializzato nel ritrovamento di animali scomparsi, che ha avuto la brillante idea di sfruttare il poderoso olfatto canino per svolgere questo difficile compito. Molly non ha alcun istinto predatorio verso i felini ed è in grado di memorizzare l’odore del disperso annusandone la cuccia. Quando lo ritrova, lo segnala sdraiandosi a terra e restando in…

4 minutos
scienziati travestiti

... da panda I panda giganti (Ailuropoda melanoleuca) sono protagonisti di un grande progetto di allevamento in cattività del governo cinese. Questi “orsi vegetariani” sono presenti in natura con solo 1.600 individui; altri 300 vivono negli zoo in varie parti del mondo e ogni anno nascono nuovi piccoli. Una parte dei nuovi nati va a ripopolare le foreste di bambù dove molto popolazioni naturali si sono localmente estinte. Nella riserva di Wolong, nel cuore montagnoso della Cina, dove si trova la struttura più grande al mondo che si occupa della reintroduzione dei panda in natura, i giovani sono lasciati con la madre in grandi recinti. Durante le visite, gli operatori del centro indossano costumi da panda, ricoprendosi anche della pipì e degli escrementi degli animali. In questo modo gli orsi bianconeri…

6 minutos
vado a sud (ma non troppo)

Con il trascorrere della stagione autunnale e l’arrivo delle prime giornate invernali, la natura può apparire silenziosa e priva di colore. Molti degli uccelli, che durante l’estate abbiamo ascoltato e osservato frenetici nella costruzione del nido, sono partiti per l’annuale migrazione verso Paesi più caldi. È il caso di rondine, rondone e balestruccio, o anche del chiassoso usignolo e dei variopinti codirossone e gruccione. Il viaggio a sud ha interessato anche rapaci come il falco pecchiaiolo, l’albanella minore e il minuscolo assiolo. Il motivo che accomuna tutte le specie che affrontano un rischioso viaggio di migliaia di chilometri è che il cibo durante l’inverno scarseggia, soprattutto per gli uccelli con una dieta specializzata, come gli insettivori. CHI PARTE E CHI ARRIVA Ma il posto lasciato da questi migratori è preso da uccelli che…