EXPLORARBIBLIOTECAREVISTAS
CATEGORIAS
EM DESTAQUE
EXPLORARBIBLIOTECA
Infantil & Adolescentes
Focus Wild

Focus Wild Maggio 2017

Focus Wild è la rivista per ragazzi e ragazze dai 10 ai 14 anni appassionati di animali e cuccioli. Suddivisa in due parti, nella sezione Mondo si potranno ammirare immagini fantastiche, reportage sugli animali e sul loro comportamento, interviste con personaggi famosi e tante notizie curiose; nella sezione PetClub si troveranno tutti i consigli e i trucchi per la cura dei propri animali domestici.

País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Mondadori Scienza S.p.A.
Ler Mais
COMPRAR EDIÇÃO
3,05 €(IVA Incl.)
ASSINATURA
20,37 €(IVA Incl.)
12 Edições

Nesta edição

1 minutos
pixel

LASCIATEMI CON LA MAMMA Una pecora (Ovis aries) con il suo piccolo: in questo periodo i cuccioli di poche settimane di vita sono tolti alla mamma, caricati su camion destinati al macello, per finire sulle nostre tavole a Pasqua, come vuole la tradizione. Ma sono sempre di più le persone che dicono no a questa crudeltà. NON CI TROVO NIENTE DA RIDERE! I leoni (Panthera leo) vivono in branchi, chiamati clan, formati in media da 10-14 individui: 1-2 maschi adulti, 4-5 femmine, 3-4 giovani, 2-3 cuccioli. Trascorrono buona parte della giornata in “relax”, come questi due esemplari nella riserva faunistica di Masai Mara, in Kenya. Poi, al crepuscolo, cominciano le attività di caccia: le femmine hanno un ruolo più attivo dei maschi perché sono più agili.…

1 minutos
editoriale

Cari lettori, ma quanto è tenero il riccio in copertina? Con Wild di questo mese, ho scoperto che è anche un animale utilissimo perché tiene sotto controllo gli insetti dannosi e la sua presenza fa capire quanto un luogo sia inquinato o meno. Per questo, abbiamo pensato di raccontarvi una storia particolare: quella di un ospedale per ricci aperto vicino a Cuneo. L’animale del mese invece è l’elefante: intelligente, sociale, con una gran memoria ... insomma è lui, il vero re della savana! Troverete anche tante altre curiosità, il corso di foto e i consigli per i cuccioli di casa. Buona lettura VOLETE MANDARCI I VOSTRI CONTRIBUTI? e-mail: redazione@focuswild.it Facebook: www.facebook.com/rivistaFocusWild/ Posta: Focus Wild via Battistotti Sassi 11/A 20133 Milano Per avere informazioni sullo stato del tuo abbonamento o per qualsiasi necessità connessa alla gestione dello…

1 minutos
i nostri esperti di questo numero:

MARTA AVANZI Veterinaria, si occupa di cani e gatti, ma anche di pazienti meno convezionali come roditori, furetti, conigli. CLAUDIA FACHINETTI Naturalista, giornalista scientifica, è autrice e illustratrice di libri per ragazzi. GÉRARD MANGIAGALLI Veterinario,presidente di Milano Natura (www.milanonatura.it). ROBERTO MARCHESINI Etologo e studioso della relazione tra l’uomo e le altre specie animali. Fondatore di SIUA (Scuola di Interazione Uomo-Animale). DUNIA RAHWAN Biologa, educatore cinofilo, si occupa della riabilitazione dei cani di canile. Appassionata di etologia e di immersioni subacquee. FRANCESCO TOMASINELLI Dottore in Scienze ambientali marine, naturalista e fotografo specializzato in scienza, viaggi e natura. EMILIO VITALIANO Ingegnere meccanico,giornalista specializzato nella divulgazione scientifica,socio UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici).…

1 minutos
toc toc... chi bussa?

Quando ha visto un grosso buco fatto da un picchio nero (Dryocopus martius) in un tronco di abete rosso (1), il fotografo Florent Adamo si è arrampicato con delle corde, a 10 metri di altezza, per vedere se all’interno c’era qualcuno. Ha così fotografato la reazione degli abitanti del nido: inizialmente una civetta capogrosso (Aegolius funereus) si affaccia incuriosita (2), subito seguita da un secondo esemplare (3) e poi... da un terzo (4)! La famiglia al completo vuole capire chi si è arrampicato fin lì: per fortuna non si tratta di un predatore, ma solo di un umano curioso! UN NIDO DI UN PICCHIO NERO, OSSERVATO DA VICINO, PUÒ RISERVARE DELLE SORPRESE: UNA ALLA VOLTA, FANNO CAPOLINO TRE CIVETTE CAPOGROSSO.…

4 minutos
notizie dal mondo

Dritto al cuore Fiabe in canile Stati Uniti. Anche la lettura di una fiaba può aiutare i cani che vivono in canile a trovare una famiglia adottiva. Ne sono sicuri i volontari dell’associazione animalista americana Missouri Human Society, che ha promosso un programma di educazione con protagonisti i bambini tra i 6 e i 15 anni e i cani del rifugio. Dopo una preparazione di 10 ore in compagnia di genitori ed esperti cinofili, a ogni bambino viene assegnato un trovatello a cui leggere delle fiabe attraverso il vetro della gabbia (foto sotto) per abituarlo alla presenza delle persone. Questo è un aspetto cruciale per un cane che cerca casa perché i potenziali adottanti sono più propensi a ospitare un nuovo amico se questo si avvicina al vetro per salutarli piuttosto che…

5 minutos
grandi viaggi

DA POLO A POLO Conosciamo le lunghe distanze percorse dagli uccelli migratori, come le nostre rondini che si spostano dall’Europa meridionale al Sudafrica, ma la sterna artica (Sterna paradisaea) è un vero fuoriclasse: questo uccello marino, infatti, si riproduce al Polo Nord e va a svernare regolarmente tra il Sudafrica e lAntartide, percorrendo almeno 25.000 chilometri per ogni tratto. Nel corso della sua vita, circa 25-30 anni passati in volo sui mari e lungo le coste, percorre un tracciato pari a tre volte il viaggio di andata e ritorno per la Luna: nessuno può fare di meglio. LA GRANDE MIGRAZIONE Ogni anno più di un milione di gnu (Connochaetes taurinus) si spostano in mandrie immense dal Parco Nazionale del Serengeti, in Tanzania, alla riserva di Maasai Mara, in Kenya, per poi tornare indietro…