EXPLORARBIBLIOTECAREVISTAS
CATEGORIAS
EM DESTAQUE
EXPLORARBIBLIOTECA
Infantil & Adolescentes
Focus Wild

Focus Wild Marzo 2017

Focus Wild è la rivista per ragazzi e ragazze dai 10 ai 14 anni appassionati di animali e cuccioli. Suddivisa in due parti, nella sezione Mondo si potranno ammirare immagini fantastiche, reportage sugli animali e sul loro comportamento, interviste con personaggi famosi e tante notizie curiose; nella sezione PetClub si troveranno tutti i consigli e i trucchi per la cura dei propri animali domestici.

País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Mondadori Scienza S.p.A.
Ler Mais
COMPRAR EDIÇÃO
3,05 €(IVA Incl.)
ASSINATURA
20,37 €(IVA Incl.)
12 Edições

Nesta edição

1 minutos
pixel

NON HO LA CODA MA VOLO BENISSIMO Questo giovane falco giocoliere (Terathopius ecaudatus), nel Kruger National Park (Sudafrica), si sta sistemando le penne. È chiamato giocoliere per il suo strano modo di volare, dovuto alla mancanza quasi totale della coda; nonostante ciò, vola instancabile per centinaia di km al giorno. CACCIA GROSSA PER IL LEONE Un leone marino delle Galapagos (Zalophus wollebaeki) a caccia di cibo in un banco di salpe (Sarpa salpa), nell’oceano al largo di Cousins Rock, nelle isole Galapagos. I leoni marini di solito cercano le prede in acque poco profonde, e alla vista di un possibile pericolo escono veloci dall’acqua.…

1 minutos
editoriale

Cari lettori, anche voi pensate che la gallina sia stupida? Non è così, anzi. Una serie di studi scientifici ha dimostrato che questo uccello ha un’ottima memoria, sa contare e ha capacità di autocontrollo. Leggete il servizio a pag. 20! Questa non è l’unica scoperta del numero: lo sapevate che il cammello resiste anche a -30 °C, cioè dove fa freddissimo? Ha proprio un fisico “bestiale”. Vi aspetta anche la seconda lezione di fotografia naturalistica! Buona lettura anche da Zampa mail: spozzoli@gujm.it VOLETE METTERVI IN CONTATTO CON NOI E MANDARCI I VOSTRI CONTRIBUTI? E-mail: redazione@focuswild.it Facebook: www.facebook.com/rivistaFocusWild/ Posta: Focus Wild via Battistotti Sassi 11/A 20133 Milano Per avere informazioni sullo stato del tuo abbonamento o per qualsiasi necessità connessa alla gestione dello stesso, puoi scrivere a: abbonamentionline@mondadori.it Ricorda di indicare il tuo nome, cognome e il codice di…

1 minutos
i nostri esperti di questo numero:

FRANCESCO TOMASINELLI Dottore in Scienze ambientali marine, naturalista e fotografo specializzato in scienza, viaggio e natura. MIRIAM D’OVIDIO Medico veterinario, Istruttore cinofilo, esperta in comportamento. ROBERTO MARCHESINI Etologo e studioso della relazione tra l’uomo e le altre specie animali. Fondatore di SIUA (Scuola di Interazione Uomo-Animale). DUNIA RAHWAN Biologa, educatore cinofilo, si occupa della riabilitazione dei cani di canile. Appassionata di etologia e di immersioni subacquee. GÉRARD MANGIAGALLI Medico Veterinario,Presidente di Milano Natura (www.milanonatura.it). SONIA CAMPA Docente presso il Master universitario in Etologia degli Animali d’Affezione dell’Università di Pisa; si occupa della relazione uomo-gatto e uomo-cane. GIULIA PARACCHINI Istruttore cinofilo, consulente della relazione felina, operatore di zooantropologia assistenziale e didattica.…

1 minutos
un bagnetto rigenerante

VEDERE GLI ORSI ALLE PRESE CON L’ACQUA NON È RARO: SPESSO, INFATTI, PESCANO LE LORO PREDE IN FIUMI E TORRENTI. QUESTO, PERÒ, PREFERISCE IL RELAX!…

3 minutos
la danza dell’ airone

GUIDO BISSATTINI Fotografo, documentarista, giornalista, collabora con le più importanti riviste naturalistiche e di viaggi. Organizza workshop e viaggi fotografici in giro per il mondo: dalle savane africane ai parchi nazionali. 2a lezione - Cogliere l’attimo e la luce Ecco come è stata realizzata la foto a destra e i “trucchi” per riuscire a scattarne una simile. Mi trovo in Camargue , la grande zona umida della Francia creata dal delta del fiume Rodano, appostato non lontano da una grande tamerice, l’albero che un gruppo di aironi cenerini ha scelto come garzaia, ovvero come “condominio” per la nidificazione. Da alcune ore osservo il loro andirivieni per la costruzione e la manutenzione del nido. Col teleobiettivo montato sulla fotocamera ancorata al treppiede, ho scattato molte foto, ma nessuna mi soddisfa. Intanto il sole si sta abbassando…

3 minutos
dentro la pancia

ELEFANTE INDIANO (Elephas maximus) Il tempo di sviluppo di un elefante indiano è di 22 mesi, che trascorre crescendo all’interno della gigantesca pancia della mamma. Insieme al cugino africano, è il più grande animale terrestre e infatti alla nascita il “piccolo” pesa 90 kg. Ha già una proboscide funzionante, ma non le zanne, che cresceranno molti anni dopo. Come avviene per molti altri mammiferi erbivori, l’elefantino è già in grado di sollevarsi sulle zampe qualche ora dopo essere nato (noi uomini di solito cominciamo ad andare gattoni, cioè a 4 zampe, a circa 8-10 mesi di età). UOMO (Homo sapiens) Un cucciolo d’uomo impiega 9 mesi a svilupparsi, molto più della maggior parte degli animali con dimensioni simili. Come quasi tutti i mammiferi, il piccolo è collegato alla madre dal cordone ombelicale (in…