ZINIO logo
EXPLOREMY LIBRARY
Quattro Zampe

Quattro Zampe N. 157 Dicembre 2020

Dal 1987 Quattro Zampe è la prima rivista per conoscere e amare il mondo dei pet. Ogni mese ispira i pet lover con storie emozionanti, consigli qualificati e ampi approfondimenti che aiutano a raggiungere il miglior rapporto uomo-animale

Read More
Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Edizioni Morelli srl
Frequency:
Monthly
$3.55
$17.78
12 Issues

in this issue

1 min
arricchimento esperienzale

L’arricchimento esperienziale è sempre consigliato sin dai primi giorni di vita: accarezzare la pancia della madre durante il parto, stabilire un adeguato rapporto epimeletico nelle prime fasi di vita evitando la chiusura in quelli successivi (lasciando favorire l’autonomia negli stadi di vita del cucciolo e consentire di far acquisire il ruolo sociale), iniziare la socializzazione con persone conosciute già durante la fase di allattamento, far le prime passeggiate nei centri abitati, far conoscere esseri umani di età diverse tra cui bambini, fare attenzione ai primi tragitti in auto iniziando sempre con percorsi brevi ai quali seguano momenti di svago come una passeggiata nella natura. Tutto il “cammino” esperienziale e di socializzazione deve essere svolto per gradi, in base alle diverse fasi del cucciolo.…

1 min
sano e in forma

È ottimo nel salvataggio in acqua Avere un cane in salute e in forma deve essere la priorità di ogni proprietario. Per mantenere un cane sano dal punto di vista fisico l’alimentazione è sicuramente un aspetto fondamentale. Il Labrador è un cane molto attivo, il passato da gran lavoratore ne ha temprato il fisico, così da sopportare facilmente il lavoro anche in condizioni estreme. Oggi, al contrario, il Labrador tende ad assimilare le cattive abitudini e la mancanza di tempo del suo riferimento umano, limitando l’attività quotidiana alla breve passeggiatina. Tutto ciò ha generato un gran numero di cani in sovrappeso e affetti da obesità, per di più l’ingordigia e la voracità tipica dei Labrador peggiora il problema. L’aumento di peso può provocare un peggioramento o l’insorgenza di patologie legate alle…

1 min
cosa non fare

! Forzare il cane a rimanere sulla copertina (deve viverla come una libera scelta e non come un obbligo, potrà anche capitare che in situazioni di difficoltà non senta il bisogno di sdraiarsi sulla copertina). ! Avere fretta, i tempi del cane sono molto più lunghi dei nostri. ! Strutturare le posizioni “seduto” o eventualmente “terra” direttamente sulla copertina (in realtà vanno preparate in modo parallelo). ! Lavare ripetutamente la copertina (meglio utilizzarne differenti che dovranno comunque rappresentare un momento di “passaggio” tra di loro, trasferendo a vicenda odori e profumi). ! Evitare di far coincidere momenti “punitivi” (ai quali sono comunque contrario) in presenza della copertina. Per esempio, nel caso decidiate di rinchiudere il cane nel kennell per chissà quale ragione fate attenzione che la copertina non sia presente e non venga associata…

4 min
dolcezza pura

Mai lasciarlo solo, si intristisce Bello e possibile, anzi, possibilissimo. Il Golden Retriever è tra le razze più popolari al mondo: non esiste un angolo del pianeta dove non sia diffuso e apprezzato. Non solo grazie alla sua bellezza, ma soprattutto grazie al suo carattere e alla sua versatilità, forgiati dalla sua originaria funzione. Selezionato in Inghilterra già dai primi dell’Ottocento per essere ausiliare dell’uomo a caccia, da questo intimo rapporto di collaborazione e dalla stretta convivenza che i migliori soggetti meritavano, è nato il Golden. Oggi cane completo, utilizzato e apprezzato per svolgere una molteplicità di compiti, dalla protezione civile all’obedience, dalla pet therapy alla ricerca di esplosivi e stupefacenti… e, in primis, suo compito per eccellenza, essere un meraviglioso cane da famiglia. Affidabile e intelligente, sensibile, dolce e affettuoso…

1 min
enoteca falorni, la più grande del chianti

È la più grande enoteca del Chianti, ed è pet-friendly, con più di mille etichette selezionate (specie toscane, ma anche del resto d’Italia, bollicine, vini da dessert, grappe e olî) e più di cento vini in degustazione, tramite gli innovativi sistemi “enomatic”, può davvero essere considerata “il tempio del vino”. Si trova nel sottosuolo del centro storico di Greve in Chianti (a circa 8 km da Firenze), in piazza delle Cantine 6, in quella che fu la prima grande cantina costituita da nobili proprietari terrieri (da considerarsi autentica antesignana del consorzio Chianti Classico). È anche un’esperienza di gusto, che prende forma nello spazio Bistrò, insalate, tartare, tuscan club sandwich, bollicine, cocktail con eccellenti taglieri di formaggi e salumi. Si può tranquillamente entrare in compagnia del proprio pet, mangiare e degustare.…

1 min
io lo conosco bene

Matteo Gori, di Taranto, ha un meraviglioso Golden Retriever biondo di nome Teo, di 10 anni. Lo desiderava da anni e quando ne ha potuto prendere uno in casa ha toccato il cielo con un dito. “Ho studiato a lungo sui libri questo tipo di cane del quale sono sempre stato innamorato”, racconta a Quattro Zampe, “è meraviglioso, sembra vivere per noi, è pronto solo a dare. L’importante è non lasciarlo solo, potrebbe soffrire molto, se sappiamo di non avere troppo tempo a disposizione evitiamo di prenderlo, oppure accogliamo in casa un secondo soggetto, così si faranno compagnia”. Quali consideri le caratteristiche più importanti di un Golden? A far di questa razza un cane tanto apprezzato in tutto il mondo è il carattere, ha un ottimo temperamento ed eccellenti qualità naturali quali…