Лодки и авиация
Nautica

Nautica Novembre 2019

Con oltre 50 anni di attività è la più prestigiosa e diffusa rivista italiana sulla nautica da diporto.

Страна:
Italy
Язык:
Italian
Издатель:
Nautica Editrice Srl
Периодичность:
Monthly
Читать больше
ПОДПИСАТЬСЯ
3 385,63 ₽
12 Выпуск(ов)

в этом номере

2 мин.
lo scatolame di manzoni

Negli Anni ’60, il pittore-scultore Lucio Fontana, padre del cosiddetto spazialismo, scandalizzava – volutamente e ostinatamente – il mondo dell’arte colta con i suoi “tagli”: tele attraversate da squarci praticati con un normale taglierino. Lo scorso anno, presso la casa d’aste milanese Sotheby’s, ne è stata venduta una per 2.409.000 Euro. Per non parlare del suo “figlioccio artistico” Piero Manzoni, con i suoi ancor più provocatori escrementi in scatola, opportunamente garantiti da un’etichetta Doc che ne certificava il contenuto e la genuina provenienza. L’ultima di esse è stata battuta all’asta da Christie’s, nel 2012, per 161.173 dollari. A chi un giorno chiese al giovane artista – morto ad appena trent’anni, nel 1963 - il senso di quest’opera, prodotta in 90 esemplari numerati, rispose: “Ora che, in nome dell’avanguardia, tutti si…

2 мин.
salvaclima e salvamare

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il cosiddetto decreto Clima (D.L. 14 ottobre 2019, n. 111) recante “Misure urgenti per il rispetto degli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE sulla qualità dell’aria”. Secondo il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, si tratta dell’esordio del Green New Deal, “il primo pilastro di un edificio che si svilupperà nella legge di bilancio e dovrebbe connettersi con il Collegato ambientale e la legge Salvamare”, in approvazione in Senato. Tra le novità, è previsto un buono mobilità per le città e le aree sottoposte a infrazione europea per la qualità dell’aria, per il quale sono stati stanziati fino a 1.500 euro per la rottamazione delle vetture fino alla classe euro 3 e fino a 500 euro per i motocicli a due tempi, per un totale di 255 milioni…

3 мин.
kubo

“La famiglia è un organismo che evolve e con la sua evoluzione anche i beni in contatto con essa evolvono, per cui bisogna realizzare un prodotto – la barca – che si trasformi con l’uomo”. Con queste parole le due giovani designer, Alessia Altamura e Pamela Campioni, introducono l’idea alla base di questo a dir poco ambizioso concept. Alessia e Pamela, architetto la prima ed industrial designer la seconda, si sono incontrate quando entrambe hanno deciso di investire nella loro passione comune, la nautica, frequentando il master di yacht design dell’Istituto Quasar di Roma. Qui è nata una collaborazione che le ha portate, tra le altre cose, a sviluppare una loro personalissima concezione di barca come un insieme di moduli da assemblare in base alle proprie esigenze. In modo che…

2 мин.
solaris 64 rs

Prima guardatelo a poppa, larga e aperta. Poi a prua, con il profilo rovescio. Infine sotto il galleggiamento, con la chiglia a T. Esaminato solo in alcune sezioni, il progetto del nuovo Solaris 64 RS appare come quello di un modernissimo cruiser-racer. In realtà è la sigla RS a svelarne la natura, prima ancora dell’immagine d’insieme, raccontando la vocazione di questo ennesimo cavallo di razza di Aquileia. Un raised saloon, pensato - sì - per la crociera d’altura, ma senza dimenticare il DNA “prestazionale” del cantiere costruttore. La matita che ha ripreso la tradizione di Solaris per i blue water, reinterpretandola in chiave moderna, è quella del solito Javier Soto Acebal. Una super barca di 20 metri di lunghezza, con un pescaggio massimo di 3,30 metri (2,90 m con la…

4 мин.
paghi uno, prendi due

Il variegato insieme di sensazioni e perplessità che si era diffuso con l’annuncio della nuova configurazione prevista per la 42a edizione dello Yachting Festival di Cannes, ha trovato le sue conferme e le sue smentite nei sei giorni di salone, dal 10 al 15 settembre scorso. Ci riferiamo soprattutto alla drastica separazione dei settori motore e vela che, contenuti fino al 2018 nello stesso straripante bacino, stavolta hanno occupato rispettivamente Vieux Port e Port Canto: due scali alquanto distanti l’uno dall’altro ma, soprattutto, assai diversi per conformazione, attrezzature e potere attrattivo. Già, perché un conto è avere alle spalle l’Esplanade de la Pantiero, rue Saint-Antoine, il cuore della Croisette, il palazzo del Festival (quello del cinema) con tutto il contorno di ristoranti, bar, negozi; altro è essere all’estremità opposta della…

6 мин.
il salone dei record (da 10 anni)

188.404 visitatori, +8% rispetto al 2018; 5.622 prove in mare, + 17,5%. Il successo della 59ma edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova non è tuttavia solo nei numeri certificati dalla lettura del codice a barre (andrebbe ricordato quando si fanno valutazioni comparative). Per questo vogliamo cominciare questo resoconto dalla voce degli espositori. Marco Valle, AD di Azimut Yacht, dichiara che “è stato migliore delle già ottime aspettative iniziali; i visitatori sono stati soprattutto italiani, ma abbiamo avuto numerosi incontri con belgi, russi, francesi e spagnoli”. Massimo Perotti, Presidente di Sanlorenzo, certifica “l’aumento dei clienti esteri”. Per la vela, Valentina Gandini, responsabile commerciale di Mylius Yachts, ci dice che “i clienti erano molto targettizzati e l’unico aspetto negativo, per essere sincera, è quello dello stato delle strutture gestite del Comune”.…