Лодки и авиация
Nautica

Nautica Dicembre 2019

Con oltre 50 anni di attività è la più prestigiosa e diffusa rivista italiana sulla nautica da diporto.

Страна:
Italy
Язык:
Italian
Издатель:
Nautica Editrice Srl
Периодичность:
Monthly
Читать больше
ПОДПИСАТЬСЯ
3 385,63 ₽
12 Выпуск(ов)

в этом номере

2 мин.
popolo della nautica, dove sei?

Le grandi crisi industriali che stiamo soffrendo in questo periodo pongono alla classe politica un problema a due facce: da un lato, il sacrosanto obiettivo di salvare posti di lavoro; dall’altro, l’esigenza di tenere sotto controllo il consenso.Com’è facile riscontrare, l’energia impiegata a tal fine è quasi sempre direttamente proporzionata al numero che esprime la massa dei lavoratori coinvolti, perciò, anche se può suonare scandaloso, non è azzardato dire che i 12.000 dipendenti dell’Alitalia “pesano” un po’ meno dei 20.000 dell’Ilva. Insomma, persino agli occhi del buon homo politicus, l’individuo tende a scomparire di fronte alla moltitudine. Viene da chiedersi, perciò, come mai i 200.000 lavoratori della nautica da diporto italiana - ai quali, se possibile, andrebbe aggiunto l’incalcolabile indotto sommerso – non facciano paura a nessuno, nonostante che un’alta percentuale…

4 мин.
“la nautica è un orgoglio italiano”

Ministra, lei viene dal mondo agroalimentare. A livello personale, per lei cos’è il mare? Un ambiente meraviglioso, per certi versi intimo, nel quale ritrovo il contatto con la natura e mi diverto con il mio piccolo Pietro. All’apertura del Salone di Genova, ha dichiarato “quello della nautica è un settore che dà tanta soddisfazione”. Cosa voleva dire? La nautica è innanzitutto occupazione, tanto lavoro, per la maggior parte specializzato e ben remunerato, una delle principali voci del surplus commerciale del Paese, contenitore di prodotti made in Italy. Anche chi di barche non si occupa o non si interessa, chi non vuole o non può acquistarne una, dovrebbe considerarla come un settore vanto, al pari della Ferrari e dell’alta moda: un orgoglio italiano. Il primo punto all’ordine del giorno del settore è dettato dalla stretta…

2 мин.
nasce la direzione del mare

Il ministero si chiama dell’Ambiente. Poi ci avevano aggiunto la “tutela del territorio” e infine, per non far torto a nessuno, “e del mare”. Quasi che l’uno e l’altro fossero estranei al concetto di base. Adesso il ministro Sergio Costa ha annunciato il proposito – mentre scriviamo si tratta di un decreto in corso d’iter di conversione - di istituire una Direzione Generale del Mare. In realtà, una DG per la Protezione della natura e del mare (PNM) c’era già. Al suo interno, includeva le direzioni III Difesa del mare e IV Tutela degli ambienti costieri e marini, insieme, anzi accanto, all’organizzazione generale e Biodiversità, aree protette, flora e fauna. Non troppo distante si trova un’altra Direzione generale di interesse, quella per i Rifiuti e l’inquinamento (RIN), con le direzioni…

1 мин.
p.r. mare gozzo cinqueterre 4.80

Dopo la mareggiata che si è abbattuta lo scorso anno sulla costa ligure, spazzando via strutture portuali e imbarcazioni di tutte le dimensioni, Yamaha Motor Europe e il cantiere P.R. Mare si sono unite in partnership realizzando un package a basso costo per favorire il ripopolamento della piccola flotta andata persa. Il “pacchetto” consiste nell’abbinamento tra il gozzo ligure – ovviamente – Cinqueterre 4.80 del cantiere di Ivan Rolla e un motore fuoribordo Yamaha di potenza compresa tra 6 e 25 HP, con prezzi che vanno da 8.350 Euro fino a poco più di 10.000 mila Euro, sempre IVA inclusa. Il Cinqueterre è un 4,80 metri fuori tutto realizzato secondo la tradizione del gozzo ligure con pernaccia prodiera e alette di planata poppiere. Lo scafo è autosvuotante e il gavone centrale…

1 мин.
key largo kl37

Key Largo, brand di Sessa International dedicato alla commercializzazione di imbarcazioni open sportive, presenta la nuova ammiraglia KL37, erede del fortunato modello Key Largo 36. Lungo poco più di 12 metri, l’open progettato da Centrostile Design richiama gli elementi inseriti dal cantiere nei suoi modelli più recenti, come le grandi finestrature panoramiche laterali che inondano di luce gli interni, aggiungendo caratteristiche ormai irrinunciabili sulle imbarcazioni di nuova generazione come i balconi laterali elettroidraulici che permettono di aumentare la superficie del pozzetto a disposizione degli ospiti e di poter modulare gli spazi a seconda delle esigenze. La barca, inoltre, dispone di una generosa cuscineria prendisole prodiera e di un t-top in fibra di carbonio. Nello specchio di poppa possono trovare spazio motori fuoribordo fino a un massimo di tre unità Yamaha…

1 мин.
una nuova ammiraglia

Al salone di Cannes dello scorso settembre ha finalmente debuttato un modello che numerosi appassionati attendevano da tempo: il Coastal Maxy. Si tratta della nuova ammiraglia della gamma che Raffaele Lettieri, fondatore e titolare del cantiere napoletano, ha sviluppato con il fondamentale contributo di quel grande specialista di carene che è Francesco Guida. Lungo esattamente 14,00 metri, questo maxi-rib è dunque dotato di un’opera viva a geometria variabile studiata per consentire velocità dell’ordine di 55 nodi sotto la spinta di motorizzazioni a benzina o Diesel di potenza complessiva fino a 1.050 HP o, come nel caso specifico dell’unità presentata allo Yachting Festival, di una terna di fuoribordo per complessivi 900 HP offerta in package. Come vuole tradizione della gamma, la parte pneumatica di questo cabinato ha una funzione attiva in…