Лодки и авиация
Nautica

Nautica Aprile 2020

Con oltre 50 anni di attività è la più prestigiosa e diffusa rivista italiana sulla nautica da diporto.

Страна:
Italy
Язык:
Italian
Издатель:
Nautica Editrice Srl
Читать больше
ПОДПИСАТЬСЯ
3 425,25 ₽
12 Выпуск(ов)

в этом номере

2 мин.
il mare è lì che ci aspetta

Al momento di scrivere questo editoriale, tutti i cantieri italiani hanno fermato la loro attività a seguito delle ulteriori misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, contenute nel decreto che il Presidente del Consiglio ha firmato nella notte del 22 marzo. È già da diverse settimane, invece, che quello che per molti appassionati è sempre stato il periodo di risveglio della barca, in vista della più intensa stagione d’uso, giace in un profondo, inquietante letargo. Lo stesso nel quale sono state costrette a cadere praticamente tutte le attività ricreative che non siano strettamente domestiche. Il bombardamento di notizie e di ipotesi circa la ricaduta economica di questa situazione è tale da indurci a non aggiungere il nostro parere, che peraltro non differisce da quello dei più attenti osservatori. Piuttosto, sentiamo…

2 мин.
l’impatto ambientale del coronavirus

Piatto ricco mi ci ficco. Quindi, esplosa l’epidemia da corona-virus, tutti a parlare di correlazioni con l’inquinamento, senza avere a disposizione dati certi. Solo congetture. Non fanno eccezione anche alcune associazioni ambientaliste. L’amica Rosalba Giugni sostiene che il virus ha dissipato “in un battibaleno le nostre certezze e le nostre traballanti economie. Tutto il disegno complesso messo in atto da Stati, istituzioni, borse, banche, assicurazioni, comunicazioni, aziende, trasporti, si è liquefatto come neve al sole”. E si chiede: “Che cosa ci insegna questo tempo?”. Proviamo a dare una risposta. Chiariamo subito: qui non si difende l’inquinamento ma la conoscenza necessaria per il contemperamento e la proporzionalità delle misure per combatterlo. Lo stop delle attività del Paese ha fornito alcuni elementi di valutazione prima non disponibili. Ad esempio, come ben rileva 3Bmeteo,…

1 мин.
dromeas yachts d28 cc

Scheda tecnica Lunghezza f.t.: m 7,50 – Larghezza: m 2,60 – Dislocamento: kg 1.780 – Motorizzazione max: 400 HP – Velocità massima dichiarata: 50 nodi – Portata persone: 6/8 – Categoria CE: B/C. Dalla Turchia arriva un nuovo cantiere chiamato Dromeas Yachts, specializzato nella progettazione e nella costruzione di imbarcazioni sportive votate a un’evidente versatilità. Attualmente la gamma è composta da tre modelli di 28, 33 e 38’, con gli ultimi due disponibili in più versioni per soddisfare le diverse destinazioni d’uso. Il D28 CC, entry level della gamma, è un open center console che può essere equipaggiato con uno o due fuoribordo fino a un massimo di 400 HP ed è capace di raggiungere la ragguardevole velocità massima di 50 nodi. Il suo design, del tutto simile a quello degli altri…

1 мин.
fairline f//line 33 outboard

Nonostante sia stato presentato assai di recente, il piccolo daycruiser di Fairline è già disponibile in una nuova versione caratterizzata dalla motorizzazione fuoribordo. Ufficialmente annunciato allo scorso Boot di Düsseldorf, l’elegante runabout firmato da Alberto Mancini promette, in questa sua nuova veste, una diversa esperienza di pilotaggio, forte della spinta offerta dai due Mercury Verado da 300, 350 o 400 HP e dalla particolare manovrabilità offerta da questa tipologia di trasmissione. Rispetto al modello entrofuoribordo l’estetica cambia esclusivamente a poppa, dove si nota l’assenza dello specchio, che era comunque abbattibile sul primo modello, per lasciar spazio alle imponenti calandre dei Verado. Questi sono circondati da una plancetta definita “Ascender”: sommergibile per facilitare l’accesso in mare e sollevabile per un più comodo collegamento con la banchina. Invariati invece i layout della…

3 мин.
pyxis yachts p-30wa

Dall’incontro di due imprenditori nasce Pyxis Yachts, nuova realtà dell’industria nautica che ha già varato il suo primo modello, il P-30WA. Si tratta, come si può evincere dal suo nome, di un walkaround di 30 piedi per la progettazione del quale il cantiere si è affidato a due nomi noti dello yacht design italiano, Alessandro Chessa di Akes Design e Carlo Galeazzi. Il primo ha sviluppato il concept e lo styling degli esterni, nonché le linee d’acqua. “Il P-30WA è una barca polivalente, molto comoda all’aperto e in cabina, sicura in ogni condizione, ideale per battute di pesca e navigazioni veloci. La linea è slanciata e moderna, con un dritto di prua semiverticale da cui si avvia la carena a V profonda variabile con quattro pattini di sostentamento; la murata…

2 мин.
silent yachts 60

Fondato da Michael e Heike Köhler, il cantiere austriaco Silent Yachts nasce con lo scopo di produrre su larga scala catamarani “autosufficienti” in grado cioè di navigare esclusivamente con il supporto dell’energia solare. L’ultimo modello entrato in gamma è il Silent 60, che va ad ampliare una proposta attualmente composta dai Silent 44, 80, 80 Tri-Deck e dal più recente 55, del quale rappresenta la naturale evoluzione. Rispetto a quest’ultimo, il Silent 60 è ovviamente più lungo, più largo e più voluminoso, con altezze che raggiungono i 230 centimetri nel salone, mentre nel design - firmato dal Managing Director di Albatross Marine Design Albert Nazarov - si avvicina maggiormente all’ammiraglia 80. Oltre che nell’aspetto, il catamarano è stato rinnovato anche negli scafi, sviluppati al CFD e caratterizzati dalla prua rovescia…