Nautica

Nautica Dicembre 2020

Con oltre 50 anni di attività è la più prestigiosa e diffusa rivista italiana sulla nautica da diporto.

Читать больше
Страна:
Italy
Язык:
Italian
Издатель:
Nautica Editrice Srl
Периодичность:
Monthly
457,35 ₽
3 664,02 ₽
12 Выпуск(ов)

в этом номере

7 мин.
il paradiso della vela

Situato tra il Mar dei Caraibi e l’Oceano Atlantico settentrionale, 50 miglia a Est di Porto Rico, l’arcipelago delle Isole Vergini – politicamente ripartito tra Gran Bretagna (BVI) e Stati Uniti (USVI) – si estende tra le Piccole e Grandi Antille comprendendo 500 chilometri quadrati di terre emerse tra isole, isolette e cay. Le Vergini Britanniche (BVI) ne occupano la parte orientale (153 kmq) con 36 isole – 20 disabitate e 16 abitate –, tra cui le quattro maggiori, Tortola, Virgin Gorda, Jost Van Dyke – di origine vulcanica – e la corallina Anegada, più a Nord. Un po’ di storia Conosciute già nel 1500 a.C. dai popoli amerindi che vi praticavano una pesca stagionale, i primi a insediarsi stabilmente alle BVI furono intorno al 100 a.C. gli indiani Arawak, provenienti dal…

18 мин.
come navigavano gli antichi

Difficile immaginare l’emozione e il timore di quel primo uomo che, probabilmente a cavallo di un tronco d’albero, si staccò dalla terraferma per avventurarsi sia pur di pochi metri in un mondo a lui del tutto sconosciuto. Tanto più che, poverino, probabilmente non sapeva neanche nuotare. Eppure qualcuno nella notte dei tempi l’ha fatto: qualche primitivo, in modo altrettanto primitivo, ha dato il via alla storia della navigazione, progredita poi nei secoli passando dalle piroghe scavate nel legno ai sottomarini atomici. Lasceremo però che a occuparsi di questi ultimi - fermo restando il loro innegabile fascino - siano altri, preferendo in questo contesto fare un piccolo viaggio in quel mondo della navigazione antica che dai primordi dell’età del legno arriva alle navi onerarie e militari dell’epoca romana. Un’età, quella del…

1 мин.
blu awards, ecco i premiati

Il salone Nautico di Bologna ha ospitato la prima edizione dei Blu Awards, riconoscimento assegnato a esponenti del mondo imprenditoriale e delle istituzioni che hanno sostenuto e creduto nella nuova manifestazione fieristica. Undici i premi assegnati, consistenti in sculture dell’artista Lello Esposito raffiguranti la Torre degli Asinelli. Fra i premiati, il sindaco di Bologna, Virginio Merola (nella foto, con Gennaro Amato), che ha ribadito l’impegno della città per le prossime edizioni del salone; il presidente di Bologna Fiere, Giampiero Calzolari; il presidente della Regione, Stefano Bonaccini; l’assessore alle Politiche per la mobilità del comune di Bologna, Claudio Mazzanti; il presidente della Camera di Commercio di Bologna, Valerio Veronesi; il responsabile delle relazioni istituzionali SNIDI, Marcello Lala; il gommonauta Giovanni Bracco.…

3 мин.
biblioteca di bordo

CHI CE LO FA FARE DI ANDAR PER MARE?! di Marinella Gagliardi Santi Edizioni Il Frangente, Verona - www.frangente.com – 168 pagine - 19 Euro Un diario di bordo simpatico, divertente, allegro, unico nel suo genere, anche per la presenza delle vignette umoristiche del grande disegnatore Davide Besana che sa cogliere gli aspetti intriganti e divertenti del libro, oltre a quelli poetici. L’autrice, accompagnata dal marito Rinaldo, salpa con la sua barca a vela da Genova, per raggiungere prima la Corsica, poi la Sardegna e infine le Egadi e fare ritorno. Ma, si sa, quando si naviga l’avventura è sempre dietro l’angolo. Inaspettatamente salta fuori un polpo da una pinna raccolta in mare; dopo una estenuante lotta con la canna da pesca, riescono a pescare un grosso tonno. Accendendo il forno per…

3 мин.
vendée globe 2020 pedote super foil

Saranno quasi 3 mesi di navigazione tutti da seguire, giorno dopo giorno, in un percorso appassionante che vedrà la flotta superare in ordine Capo di Buona Speranza (Africa), Capo Leeuwin (Australia) e Capo Horn (America del Sud) per fare ritorno al porto di partenza. La Vendée Globe, la regata ideata da Philippe Jeantot nel 1989, la più dura prova a vela di resistenza individuale ribattezzata “L’Everest del mare”, si svolge ogni quattro anni. Le barche partecipanti sono tutti monoscafi Imoca 60 piedi: le più recenti hanno i foil, le altre no. Alla sua prima partecipazione, troviamo l’unico italiano in gara: Giancarlo Pedote con il suo “Prysmian Group” che, per qualificarsi e testare la sua barca a foil, ha dovuto compiere la traversata oceanica Transat Jacques Vabre con il co-skipper Anthony Marchand. Penalizzato da…

3 мин.
notizie utili

Come arrivare Le BVI riaprono le porte al turismo internazionale. Dal I dicembre 2020 è nuovamente operativo il Terrence B. Lettsome (EIS) Airport – l’aeroporto internazionale delle BVI – situato a Beef Island, collegata dal ponte Queen Elizabeth a Tortola, l’isola maggiore. (Per info aggiornate e protocolli relativi al Covid-19 consultare i siti: Travel.state.gov e bvi.gov.vg). Per raggiungere le BVI dall’Italia – non essendo disponibili voli diretti –, si può fare scalo in uno degli altri aeroporti dei Caraibi, quali San Juan (Puerto Rico), St. Thomas (USVI), Antigua o St. Maarten/St Martin. Le BVI distano dal nostro Paese circa 10 ore di volo. Info generali Formalità d’ingresso: per accedere alle BVI – territorio d’oltremare del Regno Unito – non è richiesto visto d’ingresso, basta esibire un passaporto con validità residua di almeno sei…