Nautica

Nautica Gennaio 2021

Con oltre 50 anni di attività è la più prestigiosa e diffusa rivista italiana sulla nautica da diporto.

Читать больше
Страна:
Italy
Язык:
Italian
Издатель:
Nautica Editrice Srl
Периодичность:
Monthly
457,35 ₽
3 664,02 ₽
12 Выпуск(ов)

в этом номере

2 мин.
editoriale

Bene, anzi male: anche il Boot di Düsseldorf slitta di tre mesi. Più precisamente, dal 23-31 gennaio al 17-24 aprile. Lo ha annunciato l’amministratore delegato della compagnia organizzatrice, Wolfram Diener, in una nota nella quale, tra le righe, abbiamo letto una punta di onesta incertezza. “Numerosi esperti ci hanno fatto ritenere altamente probabile che la situazione si calmerà entro la primavera”, ha detto. E in quel “altamente probabile” si gioca l’interpretazione del classico bicchiere riempito a metà: mezzo vuoto, per chi ci vede tutta la preoccupazione di un manager cosciente di non avere il pieno controllo della situazione; mezzo pieno, per chi pensa che la speranza sia essa stessa un passo verso l’uscita del tunnel. Resta il fatto che la cancellazione della data di gennaio pone fin d’ora un interessante…

2 мин.
sunseeker 65 sport yacht

Sunseeker procede nel processo di ampliamento della propria offerta dando il benvenuto al nuovo 65 Sport Yacht. Modello d’ingresso della gamma con il quale il costruttore inglese offre la sintesi perfetta tra l’abitabilità dei suoi Manhattan e le prestazioni dei suoi Predator, il 65 Sport Yacht è un cruiser di oltre 20 metri di lunghezza dal design elegante e sportivo, come vuole la tradizione delle gran turismo inglesi, articolato su due ponti più sport fly, con quest’ultimo che, attraverso un sapiente gioco di vuoti e pieni ottenuto alternando superfici vetrate e strutture in fibra di carbonio, sembra quasi sospeso nel vuoto. Lo yacht, nella sua configurazione più potente, che prevede in ogni caso l’installazione dei Volvo Penta IPS di ultima generazione, raggiunge i 35 nodi regalando agli ospiti una buona dose…

2 мин.
princess yachts y72

21,77 metri di lunghezza per 5,52 di larghezza: queste le misure del nuovo Princess Yachts Y72, entry level della Y Class del cantiere inglese. Elegante nelle sue forme sinuose, rese ancor più evidenti in questa colorazione totalmente bianca con le superfici vetrate in netto contrasto, l’Y72 nasce dalla rinnovata collaborazione con lo studio italiano Pininfarina che ne ha curato sia l’estetica del profilo esterno sia il design della plancia di comando, quest’ultima caratterizzata dalla presenza di un sistema integrato di monitoraggio e controllo della Böning. L’Y72 è uno yacht di fascia premium confezionato con materiali di prima scelta ed equipaggiato con tecnologie allo stato dell’arte, come l’impianto di intrattenimento Naim di ultima generazione, e può ospitare otto persone in quattro comode cabine, tutte con le loro rispettive toilette private, con…

2 мин.
x-yachts x56 vocazione easy sailing

Il primo esemplare di X56 ha finalmente toccato l’acqua nel fiordo di Haderslev ed è stato alberato. L’ultimo modello della nuova generazione di perfomance-cruisers del cantiere danese ha così ricevuto il battesimo del mare. Al pari degli altri scafi della serie, anche questo è realizzato con il metodo dell’infusione sottovuoto di resina epossidica, processo che garantisce rigidità e robustezza, ottimizzando al massimo il rapporto con il peso. La nuova serie cui appartiene l’ X56 tende a unire le sezioni larghe e profonde della linea Xc all’efficienza di quelle della più performante linea Xp. Nasce così una barca con linee sportive caratterizzate da uno spigolo che da poppa svanisce gradualmente verso prua. Nonostante il baglio massimo piuttosto arretrato, questa scelta progettuale punta a non penalizzare la bolina e nello stesso tempo a…

3 мин.
x shore eelex 8000

La Eelex 8000 2021 edition è la prima barca di serie costruita da X Shore, la start-up svedese che si è ispirata a Tesla per dar vita a imbarcazioni elettriche ad alte prestazioni. Settori diversi ma stessi obiettivi: mezzi in grado di offrire la più ampia autonomia e prestazioni eccellenti. La barca è già in produzione per essere consegnata ai clienti che l’hanno ordinata negli ultimi 12 mesi alla modica cifra di 249.000 Euro, optional compresi! È quindi evidente che questo daycruiser di 8 metri non è una barca per tutti ma si rivolge ad armatori che, probabilmente, hanno già fatto della sostenibilità una scelta di vita, scelta della quale la barca full electric rappresenta un ulteriore passo verso quella rivoluzione elettrica che, necessariamente, dovrà trovare pronta anche l’industria nautica.…

8 мин.
campania trainante

Il diportismo nautico è rappresentato in Italia per il 53% da barche fino a 10 metri; per il 22,9% da 10 a 12 metri; per il 20,5% da 12 a 18 metri. Il 79,8% sono barche a motore e rappresentano lo “zoccolo duro” della cosiddetta piccola nautica, un comparto composto da circa 400 aziende produttrici che da 9 anni registrano rassicuranti risultati di mercato. In questo contesto recita da sempre un ruolo importante il Made in Napoli, che può vantare una storia prestigiosa, scritta da nomi celebri come quelli degli Aprea, dei Gagliotta, dei Palermo & Amato (Partenautica), dei Ca-passo (Baia Yacht, purtroppo uscito di scena), dei Cimmino (Conam), dei Di Luggo (Ruggiero Di Luggo, fondatore della Fiart, è stato il primo a introdurre la vetroresina in Europa, negli anni…