EXPLOREMY LIBRARY
Men's Lifestyle
GQ Italia

GQ Italia Maggio-Giugno 2020

LIVE. Il racconto del presente. MODE. Il radar dello stile. GQ ti suggerisce ogni mese dei look possibili con il suo inconfondibile gusto. AFTER HOURS. L 'album delle passioni maschili. Pagina dopo pagina, troverai tutto ciò che ti prende di più.

Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Edizioni Condé Nast S.p.A.
Frequency:
Monthly
Read More
SUBSCRIBE
$15.63
10 Issues

in this issue

4 min.
la nostra idea di lei

Sensuali e bellissime, capaci di seduzione e passione incredibili, ma anche forti e competenti, tenaci e determinate. Sempre tutto con l’amore e la tenerezza di cui solo loro sono capaci. Madri, sorelle, amiche, compagne, colleghe: le donne riescono a essere tutto questo con eleganza e sensibilità. Ognuna femminile a modo suo, ognuna bella così com’è: ogni donna è meravigliosa e racchiude in sé l’armonia del corpo femminile, indipendentemente dalla taglia che porta. La femminilità non è una misura, un numero. È unica in ognuna di loro e cambia da donna a donna. È uno stato dell’anima: possono indossare un tubino ed essere sensuali tanto quanto con un completo maschile e un paio di stringate grazie a tutta l’eleganza innata che solo loro hanno e che sempre lascia incantati. E quella loro delicatezza…

2 min.
non vi lasciamo sole

«È una donna con le palle». Questa espressione la detesto. Sottointende che una donna fiera, coraggiosa, capace e preparata, debba essere dotata di un apparato riproduttivo differente dal suo. E che, quindi, tutto ciò che le appartiene per genere non potrebbe portarla a eccellere in un ruolo di comando. Se in più ci mettete che le donne sono idealizzate proprio per il loro ruolo di genitrici, completate la tragedia della contraddizione: se una donna è forte deve per forza essere un uomo. D’altra parte nella vulgata machista un maschio debole è: «Un senza palle». È questo il contesto misogino e omofobo in cui viviamo. Ha ragione la modella trans Indya Moore: «La normativa etero identifica il valore e la capacità umana attraverso l’aspetto e il funzionamento dei genitali». Per mettere…

1 min.
le firme di questo mese

DOLCE & GABBANA Nel Prologo di questo numero, gli stilisti Stefano Gabbana e Domenico Dolce raccontano il proprio amore per le donne e la loro visione della femminilità (PAG. 7) ENRICA BROCARDO Appassionata di cinema e di cani, è «purtroppo curiosa di tutto». Per GQ ha incontrato (a distanza di sicurezza) gli attori Ricky Gervais e Alessio Boni (PAGG. 58 E 62) SIMONA SIRI Giornalista, scrittrice, vive a NY e sta per dare alle stampe un nuovo libro (in autunno). Firma l’articolo sulle nuove pin-up digitali e l’intervista a Indya Moore (PAGG. 54 E 66) DUDI HASSON Nato in Israele nel 1981, ama i territori inesplorati ed è un fotografo di moda «fuori dagli schemi» con sede a Tel Aviv. Suo il servizio sullo stile nomade (PAG. 85)…

4 min.
l’avvocato delle cause vinte

Per farla pagare cara a chi semina odio ci vuole il giusto apprendistato. Essere oggetto di 200 minacce a settimana, la più innocua delle quali è “lesbica di merda devi morire”. Avere le spalle larghe da ex cestista professionista, che non guasta. E venire premiata come la migliore avvocato pro bono d’Europa 2019. Cathy La Torre, 40 anni ad agosto, è questo e molto altro ancora. L’anno scorso si è convertita alla caccia grossa: con Maura Gancitano, filosofa, ha creato Odiare ti costa, la campagna di sostegno e aiuto alle vittime sul web. A differenza di chi finora si è mosso fermandosi alle buone intenzioni, questa nuova associazione conta su «un gruppo di avvocati, investigatori privati e informatici forensi che lavorano per perseguire in sede civile diffamazioni, calunnie e minacce».…

7 min.
siamo predatori di emozioni

Tieni aperta la porta. Era una donna più giovane di me che rifiutava che le pagassi una birra e mi invitava a non chiudermi nella stanza mentre parlavo di lavoro con altre donne. Non lo capivo. Me lo sono fatto spiegare. Era prima del #metoo. Prima di scrivere Le donne amate. Prima di capire che le donne preferiscono separare i piani. E che lasciare una porta aperta è un’accortezza intelligente. Io e Clarissa Dalloway. Nuova educazione sentimentale per ragazzi è una conseguenza. Di quell’incontro, di quella spiegazione e del libro pubblicato tre anni fa. Primo fatto: nel frattempo sono cambiate molte cose del paradigma morale in cui viviamo; non sono ancora diventate certezze assolute, ma si notano di più. Secondo fatto: a ogni trasformazione significativa della mia vita si accompagna un corrispondente letterario;…

5 min.
un altro maschio è possibile

«Ma questi sono alieni». La prima volta che Alessio Miceli – 57 anni, insegnante e sassofonista jazz – ha partecipato a un’iniziativa di Maschile Plurale è rimasto allibito: c’erano uomini che parlavano di sé, di emozioni, di rispetto per le donne, di comprensione per le proprie e le loro difficoltà con un linguaggio e una partecipazione mai visti. «È successo una quindicina di anni fa», racconta. «Avevo sentito in radio di un weekend organizzato a Parma dal sociologo Marco Deriu e il titolo, Per amore della differenza, mi piaceva. C’erano il cineforum, le presentazioni di libri, gli incontri con autori. E anche questi strani uomini che dibattevano…». Da allora Alessio Miceli è entrato nell’organizzazione, che conta una ventina di gruppi nel Paese e qualche centinaio di persone, di cui è…