ZINIO logo

Quattro Zampe N. 157 Dicembre 2020

Dal 1987 Quattro Zampe è la prima rivista per conoscere e amare il mondo dei pet. Ogni mese ispira i pet lover con storie emozionanti, consigli qualificati e ampi approfondimenti che aiutano a raggiungere il miglior rapporto uomo-animale

Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Edizioni Morelli srl
Frequency:
Monthly
SPECIAL: 40% di sconto sul tuo abbonamento
R 51,09
R 256,13R 153,68
12 Issues

in this issue

2 min
labrador e golden, due cuginetti d’oro

Labrador e Golden sono i due Retriever più diffusi al mondo ed entrambi cani poliedrici davvero d’oro. È stato molto difficile scegliere a chi dedicare la cover di dicembre, perché sono tutti e due meravigliosi, adorabili, impagabili e irresistibili. Considerati cugini, anche se canadese, compatto, robusto e agile il primo; britannico, slanciato, a pelo lungo e più sensibile l’altro; entrambi amano l’acqua, sentirsi utili e soprattutto compiacere il loro riferimento umano. Meraviglioso, poi, il Cane da Lupo di Saarlos, un lupo nell’aspetto, ma dal carattere mansueto e vero cane da compagnia, proprio una bella scoperta. Quanto ai gatti, per i quali in famiglia nutriamo una grande passione tanto da averne ben tre, le razze del mese sono American Curl e British Shorthair, anche qui, come i primi due cani, l’uno…

f0003-01
1 min
ecco la mia bella!

Gentile Direttore, vorremmo condividere con voi la storia di Bella, femmina di Pastore Australiano nata in Bosnia e vissuta randagia fino all’età di 8 anni. È riuscita a sopravvivere nonostante il freddo e il gelo, e porta ancora con sé le ferite dei numerosi maltrattamenti che ha subito. Per fortuna al mondo esistono anche degli angeli, come quelli che l’hanno salvata e portata via da quel posto. Oggi Bella vive felice la sua pensione, grazie a una famiglia che la ama e che ha deciso di accudirla proprio per via della sua triste storia. Adesso Bella ha tutto il tempo di leggere Quattro Zampe dal suo comodo divano, e ha trovato molto interessante l’ultimo numero. Chissà perché… Matilde da Ferrara Rocky ringrazia Sono Rocky, il cane influencer Bouledogue Francese di 5 anni che…

f0008-01
5 min
saperne di più

LA TERAPIA SEGRETA DEGLI ALBERI Autori Marco Mencagli-Marco Nieri Editore Sperling&Kupfer Prezzo € 17.00 Un sentore di stress o malumore e ci viene subito voglia di rifugiarci nel verde per sentirci meglio. Suggestione o pura realtà? Di certo il beneficio è concreto e ha radici profonde nella storia dell’evoluzione. Tante ricerche scientifiche confermano gli effetti positivi della natura sull’uomo: induce calma e serenità, aumenta l’energia, stimola la memoria, alza le difese immunitarie. Nel libro Marco Nieri, bioricercatore esperto in salute dell’habitat, e Marco Mencagli, agronomo da oltre 25 anni, che da tempo studiano nuove applicazioni di Forest Therapy, spiegano come avviene l’interazione tra piante e organismo e quali profondi effetti può avere sul nostro benessere psicofisico. D’altra parte il contatto con la natura per l’uomo, e non solo, è un ritorno alle origini e…

f0012-01
1 min
cani

f0018-01
2 min
cane che tosse! sarà cimurro?

Cimurro: una parola che nell’immaginario di ogni proprietario di cane equivale all’orco cattivo tanto temuto dai più piccoli. Timore non infondato, né eccessivo. La malattia in questione è davvero micidiale e, trattandosi di una grave infezione virale, non esiste una terapia che possa realmente dare garanzie di guarigione. Il virus del cimurro si trova principalmente nel materiale eliminato con i colpi di tosse e gli starnuti ma, nelle fasi acute, anche nel secreto congiuntivale, nelle feci e nelle urine. Di solito la penetrazione all’interno dell’organismo avviene attraverso le mucose dell’apparato respiratorio, anche se non sono da escludere altre possibilità, come l’infezione attraverso l’apparato digerente. Dopo un’incubazione variabile si ha la comparsa della febbre e dei primi sintomi: rinite purulenta, tosse, catarro bronchiale, gastroenterite. Non è raro un repentino miglioramento dopo…

f0024-01
2 min
gatto la famiglia cresce, niente panico!

Medico Veterinario libero professionista, Roma Gravidanza e parto sono poco frequenti tra i gatti domestici, per lo più sterilizzati. Solo in rari casi prevale su tutto la curiosità di veder diventare madre la gatta di casa. La gestazione va dai 58 ai 70 giorni. Durante il primo mese il fisico non subisce modificazioni evidenti, tanto che, se non si è a conoscenza dell’avvenuto concepimento, possiamo non accorgerci dello stato “interessante”, che si manifesterà durante la seconda metà della gravidanza. Il corpo tenderà ad arrotondarsi e le mammelle cominceranno a ipertrofizzarsi, fino a mostrare, talvolta, secrezione lattea negli ultimi giorni prima del lieto evento. L’alimentazione è importante in questo periodo, meglio somministrare cibo ricco (quello per gattini va benissimo) in diversi piccoli pasti. Lo stato di salute dell’utero e dei feti potrà…

f0025-01